La notizia arriva direttamente da radiomercato e soprattutto le fonti sono granata. A parte le voci anche il quotidiano Tuttosport solitamente molto vicino al Torino anche per una questione editoriale ha dato risalto all’indiscrezione. Il sodalizio del presidente Urbano Cairo starebbe pensando al giallorosso Lorenzo Montipò, piemontese purosangue, terzo portiere dell’under 21, come riserva dell’azzurro Sirigu. Il profilo è quello di un giovane promettente dopo che era stato valutato nei giorni scorsi Paleari del Cittadela ed il Cagliari ha bruciato sul tempo i granata per Vicario del Venezia. Per ora non ci sarebbe una trattativa ufficiale ma solo qualche abboccamento che pare ci sia stato con il procuratore dell’atleta sannita Fontana che è stato un ex portiere del Torino. Ricordiamo che il cartellino di Montipò è stato  riscattato proprio nei giorni scorsi dal Novara dal presidente Vigorito con un esborso di circa 800mila euro e che quindi ora è interamente giallorosso. Stando alle voci la trattativa potrebbe iniziare dopo il turno preliminare di Europa League con i granata che affronteranno gli ungheresi del Debrecen. E’evidente che in caso di richiesta ufficiale, il Benevento che ha deciso di puntare forte sulla giovane promessa mettendogli alle spalle come riserve gli attempati Manfredini e Gori, dovrebbe rivedere delle strategie e valutare per bene tutte le varie soluzioni e l’eventuale alternativa. Per ora sono delle ipotesi da confermare. Infine per quanto concerne il mercato in uscita restano ora da sistemare Costa, Volpicelli, Carriero e Zagari. I giovani Sanogo, Rillo e Di Serio dovrebbero restare per fare la spola tra prima squadra e primavera in modo da continuare i rispettivi percorsi di crescita.