ast-675[1]Il segretario generala aggiunto della Uil Avellino-Benevento, Fioravante Bosco, in riferimento agli scontri e alla tensione, altissima, che si è determinata a Roma, nei giorni scorsi, durante il corteo degli operai Acciai Speciali di Terni (Ast), dichiara: “E’ successo un fatto grave ed inaccettabile: i lavoratori della AST di Terni che hanno manifestato davanti al consolato tedesco, in piazza Indipendenza, sono stati, improvvisamente e senza motivo, caricati dalla polizia. In piazza c’erano solo lavoratori e non sindacalisti. Penso che le forze dell’ordine non debbano alimentare il disordine. Il governo Renzi, che ormai ha preso di mira il lavoro nel suo complesso, deve intervenire e risponderne, perché episodi del genere non possono passare inosservati”.