Finora anche il mercato di B è stato abbastanza lento, ma negli ultimi giorni c’è stata una leggera impennata di trattative ed affari conclusi. Andiamo alle ultime novità partendo dal bravo preparatore atletico sannita Armando Fucci, ex Benevento con due promozioni nel suo palmares. Ha rifiutato l’offerta del Trapani arrivata dall’allenatore Francesco Baldini per una questione di correttezza, essendo già in parola con il Rende guidato dal suo ex allievo ed ex Benevento Angelo Andreoli. Davvero un bel gesto. Il difensore Michele Camporese tra i protagonisti della promozione in A del Benevento dopo il grave infortunio al crociato del gin occhio ricomincerà dal Pordenone. Il Cagliari ha acquistato il promettente portiere Vicario dal Venezia ed è pronto a girarlo in B al Perugia o al Frosinone. Tris per il Pescara. Dopo il colpo Tumminello, sono stati tesserati anche Chochev, Busellato e l’ex Maniero. La Juve Stabia ha prelevato ufficialmente in prestito dalla Lazio l’attaccante Alessandro Rossi ex Venezia e Salernitana. Colpo della Cremonese che si è assicurata a parametro zero il promettente Dezi del Foggia. Non si ferma l’Empoli che ora per il centrocampo sta puntando su Dezi e Stulac del Parma. Il Cittadella ha prelevato l’attaccante albanese Vrioni in prestito dalla Sampdoria, lo scorso anno al Venezia ed ora è corteggiato dal Torino che vorrebbe portare in granata il portiere Paleari come secondo di Sirigu. La Salernitana sta cercando di tesserare il centrocampista destro Gerbo svincolato dal Foggia. Il Trapani ha ufficializzato il nazionale Colpani dell’Atalanta. Infine l’azzurro Tutino che piace a mezza serie B potrebbe approdare in A al Verona nel caso in cui gli scaligeri non riescano a raggiungere il sogno Camillo Ciano. C’è in atto un braccio di ferro tra il giocatore e Stirpe che vorrebbe trattenerlo, ma il mancino di Marcianise è intenzionato a restare nella massima serie dove oltre ai gialloblu lo richiedono Udinese, Parma, Spal e Brescia.