Montesarchio notturnaI Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Montesarchio, come predisposto dal Comando Provinciale di Benevento, hanno attuato un dispositivo per il controllo del territorio, nel fine settimana appena trascorso, a Montesarchio e nei comuni compresi nella valle Caudina. L’impiego di numerosi militari e automezzi dei reparti dipendenti, è stato finalizzato soprattutto alla vigilanza sulla sicurezza stradale, in particolar modo sui comportamenti scorretti alla guida, con massima attenzione ai fenomeni illeciti connessi alla movida nel centro caudino. Nel corso dei servizi sono stati controllati 52 veicoli e  identificate 73 persone, alcune gravate da precedenti penali. I militari hanno effettuato 5 perquisizioni personali e 3 veicolari e hanno denunciato, in stato di libertà, all’Autorità Giudiziaria 3 persone. Nel dettaglio, un 32enne di Montesarchio, sottoposto alla misura della libertà vigilata è stato sorpreso dai Carabinieri fuori del comune di residenza, per cui è stato denunciato. Un 27enne alla guida un’Alfa Romeo, è stato fermato dai Carabinieri che hanno poi verificato che non aveva mai conseguito la patente di guida. Un’altra persona, un 47enne, inoltre, è stato denunciato per il danneggiamento volontario, con la propria autovettura, di un cancello automatizzato di proprietà dello stesso comune di Montesarchio.

Nel corso dei controlli sui comportamenti illeciti in materia di rispetto del Codice della Strada due motoveicoli e un autovettura, invece, sono stati sottoposti a sequestro amministrativo, poiché i relativi conducenti sono stati trovati sprovvisti della necessaria copertura assicurativa obbligatoria.