IMG-20140818-WA0009Nell’ambito dell’attività antibracconaggio, i militari della Stazione Carabinieri di Cusano Mutri, in collaborazione con la Guardia Ambientale di Benevento, hanno proceduto al sequestro di due postazioni fisse di richiami illegali per volatili, abilmente occultate nella boscaglia in località Parata di Petrillo di Pietraroja.

Le due postazioni, smantellate dai Carabinieri, erano complete di accumulatori, radio ed altoparlanti che, attraverso un timer, emettevano ciclicamente il richiamo acustico per attirare in zona alcune specie di volatili protette.

Tutta la strumentazione, il cui impiego è vietato dalla legge, è stata sequestrata e al riguardo sono state informate le autorità competenti ora impegnate ad indagare per identificare i bracconieri che hanno posizionato le apparecchiature.