Vinalia-20141Da lunedì 4, fino al 10 agosto, si terrà a Guardia Sanframondi la XXI edizione di Vinalia, appuntamento enogastronomico promosso dal Circolo Viticoltori e organizzato dal Comitato Vinalia.

Il tema 2014 sarà ‘Aree interne: vitali e vitate a Vinalia per una riflessione d’insieme sul sistema Sannio, sulla sua singolarità, sui suoi bisogni di sperimentazione e sulla manutenzione della sua sostenibilità in vista dell’attivazione della strategia nazionale per le aree interne e della partecipazione ad EXPO 2015’.

Proprio per focalizzare l’attenzione su tale argomento, in collaborazione con il Gal Titerno e nell’ambito del progetto ‘Filocolture’, venerdì 8 agosto alle ore 18.00, nel giardino del castello medievale, è stato programmato un convegno su ‘Il comparto vitivinicolo sannita (si) fa sistema per presentarsi a Expo 2015’, con interventi di Riccardo Cotarella, Presidente Nazionale AssoEnologi e Presidente del Comitato Scientifico del Padiglione del vino Expo 2015, e di Antonello Maietta, Presidente Nazionale Ais. Il fitto cartellone di questa edizione presenta anche tanti altri momenti interessanti. Da quest’anno, infatti, parte lo Showcooking che, insieme al Wine tasting, metterà a disposizione degli enoappassionati e curiosi quattro chef (Alex Giordano, Raffaele D’Addio, Dino Masella e Martino Berardino) che prepareranno pietanze in abbinamento ai vini delle aziende partecipanti. Si tratta di una formula interessante che ha aperto una nuova frontiera nel campo della promozione delle aziende e del territorio.

Da piazza Castello a piazza Mercato, inoltre, attraverso il caratteristico borgo antico, Vinalia metterà in vetrina non solo vini delle aziende partecipanti, ma anche oli, carni, salumi, formaggi e gastronomia. Un viaggio ad ampio spettro forte dell’Osteria enoica, che propone una raffinata gamma di sapori e profumi in piatti semplici e memorabili, e così le Torte contorte, i Cibi di strada e l’Happy Lounge bar, quest’ultimo coordinato da Alessandro Orfitelli che preparerà cocktail con vini fermi e spumanti.

Tutte le sere, dalle ore 20.00, nel salone del Municipio vecchio, si terranno le degustazioni professionali gratuite delle migliori etichette delle aziende del territorio presentate dai sommelier dell’Ais.

Giovedì 7 toccherà al recitativo ‘L’eroe infinito: Ulisse da Omero a Vinicio Capossela’, a cura di Giuseppe Colangelo. Notevoli anche le mostre di Vinalia 2014, si parte da ‘Obiettivo Vendemmia: la vendemmia 2013 vista con gli occhi del viticoltori reporter’, per passare poi a ‘Interazioni illusorie’, a cura di Ferdinando Creta e Paola Viola, e all’evento di Clare Galloway in ‘The shop at arthouse: arte, ispirazione e colore’. Come sempre, infine, il live fest con due band in piazza Golino e piazza Mercato.

“Una difficoltà dietro l’altra che più che far passare la voglia la fanno venire”, ha dichiarato Titina Pigna, presidente del comitato Vinalia. “A Vinalia ci siamo temprati a ballare sotto la pioggia perché non ci piace aspettare che passi.  Le centinaia di volontari che ogni anno non si concedono sosta, i giovani resistenti ed entusiasti, gli enoturisti appassionati, i musicisti, le cantine, le cuoche, i pasticcieri, i sommelier, in tantissimi scelgono da venti anni d’incontrarsi a Guardia Sanframondi, cuore del delizioso e misterioso Sannio, per Vinalia e per condividere un’esperienza collettiva che ognuno a modo suo sente propria”.

Info sulla manifestazione su: www.vinalia.it