È stato un momento di pura emozione. I volti e gli sguardi dei ragazzi sono arrivati diritti al cuore come un caldo abbraccio. E mai come in questo periodo un abbraccio è la cosa più bella che si possa ricevere.

Lo ha detto Luisa Faiella, delegata regionale per la Campania di “Gens Nova” con sede a Telese Terme, a margine della consegna delle uova pasquali alla dirigente dell’Istituto Penale Minorile di Airola Marianna Adanti destinate ai ragazzi dello stesso istituto.

Oltre alla dirigente Adanti, alla cerimonia di consegna erano presenti il cappellano don Liberato Maglione, il Comandante Giovanni Salvati, Cinzia Comune e il Consigliere Nazionale di “Gens Nova” Paolo Malatesta.

Il “tour” di consegna delle “Uova di Pasqua Solidale”, promosso ed organizzato dall’Associazione “Gens Nova”, presieduta a livello nazionale dall’avv. Antonio Maria La Scala, in collaborazione con l’ANFI (Associazione nazionale Finanzieri) di Amorosi,  l’ANC (Associazione nazionale Carabinieri) di Telese Terme e l’ANPS (Associazione nazionale Polizia di Stato) di Benevento, si è concluso con la visita della delegazione di “Gens Nova” alla Casa delle Donne di S. Agata dei Goti.