pallavoloSeconda vittoria consecutiva per la Coim Accademia che nella seconda giornata del campionato nazionale di serie B2 femminile batte 3-0 la INGEST Montescaglioso (25-15, 25-21, 25-17).
A distanza di soli tre giorni dal vittorioso esordio contro la Pallavolo Teatina Chieti, le giallorosse bissano la vittoria centrando questa volta il risultato pieno e portandosi a quota cinque in classifica dopo sole due partite disputate.
Una prova positiva quella offerta dalle beneventane che dimostrano una buona gestione della gara nonostante i cambi di formazione effettuati durante il match dal tecnico Ruscello, offrendo un gioco sempre redditizio con una costante, seppur leggera, pressione sugli avversari che hanno invece sbagliato molto senza impensierire più di tanto le padrone di casa.
Da segnalare la convincente prova di Martina Lanza nella COIM, autrice di 11 punti e di un contributo continuo durante tutti e tre i set, e le buone risposte date da tutte le atlete che si sono avvicendate in campo, segnale importante per il tecnico Ruscello che potrà quindi avere la possibilità di optare per diverse soluzioni nel corso dell’intera stagione.

La COIM manda in campo lo stesso sestetto vittorioso mercoledì scorso contro la Pallavolo Teatina Chieti, eccezion fatta per Lanza in luogo di Erra. Nella INGEST ,invece, in rigoroso ordine numerico, scendono in campo Abbrescia, Pietromatera, Sorrentino, Ragone, Paternoster e Fedele. E’ De Cristofaro a rompere il ghiaccio firmando il primo punto della contesa, i ritmi in avvio sono tutt’altro che sostenuti ma sono le giallorosse a sfruttare meglio le loro opportunità e piazzano subito un allungo importante già al primo time out tecnico (8-3). Le lucane sbagliano tanto e spesso, le padrone di casa si limitano all’essenziale e gestiscono agevolmente il parziale che si conclude con il punteggio di 25-15 grazie ad una parallela di Lanza.

L’eccessiva facilità con cui ha portato a casa il primo set fa male alla COIM che torna in campo troppo distesa e si lascia così sorprendere dal piglio più aggressivo della INGEST che si porta dopo pochissimi scambi sul 5-1. Ma poco alla volta le padrone di casa si svegliano e rosicchiano un punto alla volta alle avversarie agganciandole a quota 9. Fedele prova a tenere la INGEST in partita nel momento in cui la COIM sembra poter scappare, da 18-14 si arriva al 18-18 ed il set è ancora in bilico. Un mani e fuori di Lanza riporta la COIM avanti sul 20-19, ma sono i tre errori consecutivi della INGEST a pesare di più in questo finale di set e ad indirizzare anche questo parziale in mano alle giallorosse. 25-21, come tre giorni COIM avanti 2-0 dopo i primi due set.
Nelle padrone di casa fa il suo ingresso in campo anche Erra (saranno ben 6 i suoi punti in questo parziale), dopo che nel secondo set il tecnico Ruscello aveva già dato spazio a Dell’Ermo e Cona e nel primo ad Ulaj. La COIM vuole subito chiudere i giochi e si porta subito avanti grazie agli attaccanti di capitan Principe e della stessa Erra. Il set si mette in discesa, prima 10-5 e poi 15-9, mentre la INGEST appare già demoralizzata e rinunciataria. La girandola di sostituzioni nelle giallorosse non altera l’andamento del set ed il finale è quindi logico e scontato, 25-17 e vittoria 3-0 per la COIM.

Nonostante le due gare casalinghe consecutive già giocate, per la COIM è previsto ancora un turno casalingo, il terzo in otto giorni, stavolta contro la Pallavolo Minturno che stasera ha battuto al tie break il Baronissi. Partita in programma domenica pomeriggio alle ore 18.00, ancora alla Palestra del Liceo Scientifico Rummo di Benevento.

Tabellino:

COIM Accademia Volley: Varricchio 1, Ferrone 5, Principe (K) 7, Postiglione 3, Erra 6, Lanza 11, Pisano (L), Senape 1, De Cristofaro 6, Ulaj 2, Dell’Ermo 6, Cona (L) ne. All. V. Ruscello, Vice All. A. Poccetti.

INGEST Montescaglioso: Abbrescia 2, Pietromatera 2, Bovino ne, Sorrentino 4, Ragone 9, Arleo ne, Righi (L), Calculli, Spartano ne, Paternoster 1, Fedele 15. All. S. Zangheri.