ricci-300x202[1]Il Presidente della Provincia Claudio Ricci, ieri, ha partecipato ad un incontro di lavoro in Regione Campania con il Governatore Vincenzo De Luca.

Nel corso della riunione, cui hanno preso parte anche i Presidenti delle Province di Avellino, Caserta e Salerno, il Presidente dell’Unione delle Province campane e l’assessore regionale alle risorse umane Sonia Palmeri, si è discusso delle questioni ancora aperte della legge regionale n. 14/2015 che interviene sul riordino delle funzioni amministrative non fondamentali delle Province.
L’incontro era stato sollecitato dallo stesso Presidente Ricci che non ha ancora firmato l’Intesa istituzionale per il trasferimento delle risorse dalla Regione alla Provincia di Benevento al fine di assicurare alla collettività la corretta gestione dei servizi delle cosiddette funzioni non fondamentali e cioè la gestione dei Musei e dei Centri per l’Impiego, nonché altre deleghe e sub-deleghe che la Regione intenderebbe concedere alle Province.
Ricci nei giorni scorsi aveva formulato rilievi critici e aveva chiesto chiarimenti su alcuni passaggi dell’Intesa istituzionale che era stata predisposta proprio per stabilire i Soggetti responsabili della gestione di funzioni e compiti rilevanti per la comunità. Preso atto di tanto, il Governatore ha voluto incontrare personalmente sia Ricci che gli altri Presidenti delle Province, insieme all’assessore regionale Palmieri: e tale disponibilità e tale riguardo istituzionale di De Luca sono stati unanimemente apprezzati.
Al termine dei lavori si è appreso che, seppure molte questioni siano state chiarite, restano da definire ancora alcune problematiche che richiedono ulteriori approfondimenti: dunque nei prossimi giorni i vertici istituzionali di Province e Regione torneranno a riunirsi per giungere ad una soluzione condivisa.