Lorenzo Montipò suona la carica in vista della ripresa del campionato. Il portiere giallorosso in un’intervista ai microfoni di fantacalcio.it ha esaminato le attuali problematiche del Benevento concentrandosi sull’eccessiva vulnerabilità difensiva: “Il campionato è notevolmente diverso da quello di serie B e dobbiamo assolutamente migliorare in difesa. E’ vero che siamo la peggiore retroguardia del campionato ma attualmente non siamo in zona retrocessione perché i gol li facciamo. Speriamo di migliorare altrimenti la rincorsa alla salvezza si complica”

Il numero uno giallorosso ha parlato anche dell’assenza di pubblico, fattore importante ai tempi dell’emergenza sanitaria: “Cambia molto nell’approccio alle partite. Con il pubblico sugli spalti ci sarebbe più pressione, mentre ora l’atmosfera è quasi da gara amichevole. Se non fosse che quando scendiamo in campo ci giochiamo qualcosa di importante la sensazione sarebbe proprio quella”.

Un passaggio infine sul fantacalcio: “Non mi ero acquistato, ma un mio amico alla fine dell’asta ha accettato lo scambio: gli ho dato Perin in cambio di me. Lo scorso anno abbiamo giocato con i compagni del Benevento e sono arrivato sesto. Vinse Viola, ma in questo gioco sono molto sfortunato. Nonostante abbia costruito una bella squadra sono ancora a secco di punti”.