pittura-300x224Premiati i vincitori della prima Edizione del concorso internazionale di arte contemporanea ‘Maleventum Contest’ ideato da Lucio Ariemma e Antonio Scala. Il Concorso, che si è svolto presso il Museo Arcos di Benevento, per la direzione artistica di Ferdinando Creta, con il patrocinio della Provincia e della Camera di Commercio di Benevento, con la collaborazione con l’Associazione Artistica2014, aveva aperto i battenti domenica 12 aprile 2015. I giovani artisti, pittori, scultori e fotografi ammessi al concorso sono stati premiati dai componenti della apposita Giuria, composta, oltre che dallo stesso direttore Creta, dal Prof. Massimo Bignardi dell’Università di Siena e dagli artisti Angelo Casciello, Angelo Marra e Attilio Michele Varricchio. Oltre alla Giuria di esperti, anche il pubblico ha espresso il proprio voto. Finalità del ‘Maleventum Contest’, che si colloca nella programmazione artistica del polo culturale di via Borgia, era quello di promuovere e diffondere le emergenze dell’arte contemporanea nel Sannio, per trasformare Arcos in un ‘salotto artistico-culturale’, seppure nel pieno di una difficile congiuntura economica. La formula del contest, inedita per il museo Arcos, è stata resa possibile grazie alla cortese partecipazione di numerosi partner. Oltre ad un sostegno per gli artisti, ‘Maleventum Contest’ riconosce ai vincitori di categoria la realizzazione di mostre in importanti spazi espositivi.

Ecco i nomi dei premiati. dal pubblico:

Fotografia

  • FUNARO MONICA, 1° classificato
  • ESPOSITO PEPPE
  • CAPOZZI MARIA GRAZIA

Pittura

  • PAGNOTTA ANTONELLA, 1° classificato
  • RUMMO NICOLA
  • AVELLA RAFFAELE
  • PACIFICO MAYA

Scultura

  • FRANZESE FABIO, 1° classificato
  • ALESSIO FRANCESCO
  • SPINA MICHELE

Premiati dai partner:

  • Banca Popolare del Mediterraneo: PEPPE ESPOSITO & VIVIANA RASULO
  • Villa Maria Cristina Hotel – Caserta: SIMONA PIETROPAOLO
  • Boutique Hotel Santa Brigida – Napoli: RAFFAELE AVELLA
  • Drop Design Lab: VERONICA VECCHIONE

Premiati dalla giuria:

  • RUGGIERO GIOVANNI per la fotografia (opera: ‘San Sebastiano’)
  • MISS BROWN & M.LLE BOUQUET per la pittura (opera: ‘Fantasmi’)

Primi classificati ex equo:

  • SPINA MICHELE per la scultura (opera: ‘Bisogno Corporale’)
  • MA_KAPOKA (MARIA GRAZIA CAPOZZI)per la fotografia (opera: ‘Untitled’)