Quando si parla di formazioni e tattiche Pippo Inzaghi come del resto tutti i tecnici, e nessuno si sente di sargli torto glissa. Chiaramente anche nella lunga vigilia del big match contro il Crotone la tradizione viene confermata. Stavolta più che mai vista l’importanza della posta in palio. La sensazione, però, è che il tecnico contro i calabresi, almeno gara in corsa potrebbe preparare qualche sorpresa, una variante tattica in caso di necessità attuando il 4-3-2-1 che non a caso è stato provato contro la primavera ed anche alla luce del fatto che anche nella scorsa settimana gli allenamenti sono stati a porte chiuse. Come si suol dire più di un indizio fa una prova e forse ne abbiamo qualche mezza. Vedremo e del resto da parte dell’allenatore è sacrosanto iniziare a lavorare su alternative. Il programma odierno, intanto, prevede una seduta pomeridiana mentre in quella di ieri si è lavorato molto sui calci piazzati e anche i… rigori. Il Benevento come noto non ne ha avuto nessuno a favore in 12 gare e chissà se sabato non ci sarà la prima volta…

Intanto per quanto concerne la prevendita ancora non è decollata anche se si moltiplicano da più parte gli appelli. In casa giallorossa fino a ieri sera erano stati venduti 600 tagliandi che naturalmente vanno ad aggiungersi agli abbonati.