Scrivete le vostre mail per esprimere i vostri punti di vista sul Benevento, il mercato ed altro a: corrieresannita@gmail.com In questa rubrica troveranno spazio anche i vostri post ai nostri articoli pubblicati su facebook. Inoltre potete rivolgere domande o chiedere opinioni al giornalista Antonio Martone.

Al posto di Inzaghi visto che ormai siamo la squadra da battere, durante la sosta avrei provato delle nuove soluzioni tattiche e di modulo per cercare di essere meno prevedibili rispetto agli avversari. Del resto a me il modulo 4-4-2 non mi ha mai convinto. Troppi giocatori fuori ruolo o che non rendono secondo le aspettative. Siamo primi semplicemente per la crisi delle altre grandi favorite come Frosinone e Cremonese e perchè abbiamo una rosa impressionante a livello di singoli.

Pompeo Basile 14.10.2019 

Peccato che l’iniziativa promozionale per gli under 14 non sia valida per la gara contro il Perugia. Volevo chiedere al presidente Vigorito se poteva fare una deroga, quanto meno a inserire ridotti a prezzi accettabili alzando l’età almeno fino a 12 anni e non a 5 come avviene adesso.

Gennaro Palumbo 14.10.2019

Un week end bruttissimo senza calcio, senza il mio Benevento. Meno male che è passato. Strega mia senza di te non so stare

Antonella Varricchio 14.10.2019

Spero solo che la sosta non ci crei dei problemi perchè avevamo trovato il ritmo giusto. Quest’anno la B è davvero strana visto che quasi ogni mese si ferma. Sono certo comunque che contro il Perugia Insigne e Coda daranno i numeri

Cristiano Tascione 14.10.2019

Chissà se contro il Perugia tornerà qualcuno degli infortunati. Io speravo almeno in Volta che in difesa è davvero un baluardo e gioca con tantissima grinta, oltre che Sau uno che ha classe da vendere. Per Schiattarella meglio così visto che Viola sta giocando meravigliosamente.

Antonio Prisco 14.10.2019

Mister Inzaghi anche in questa settimana di sosta non ha provato nuovi moduli. Resteremo quindi con il 4-4-2, sperando che abbia ragione lui anche se onestamente il nostro gioco non mi convince pienamente. La verità è che siamo primi perché abbiamo una rosa che a livello di singoli non c’entra niente con la serie B

Giancarlo Penna 13.10.2019

Che ne pensate rivedremo Sau in campo col Perugia o i timori avanzati quando fu ingaggiato in estate a causa delle condizioni fisiche erano fondati? Speriamo di sbagliarci tutti, ma diversamente sarebbe davvero un fatto molto penalizzante anche perchè come al solito è stato fatto un calciomercato monco. Serviva come il pane un altro attaccante di scorta

Massimo De Luca 13.10.2019

Presidente, urge una maglia giallorossa per Bill De Blasio! L’attuale Sindaco della Grande Mela, nacque a Manhattan, ma figlio di un’Italiana, Maria de Blasio. I nonni materni, Giovanni De Blasio e Anna Briganti, erano Italiani, nati in Italia entrambi: il primo era originario di Sant’Agata de’ Goti (provincia di Benevento), mentre la nonna era nativa di Grassano, in provincia di Matera.

Sandro Petrelli 13.10.2019

La società ha deciso di fare delle iniziative promozionali perché probabilmente vuole riempire lo stadio, spero solo che sensibilizzi gli steward ad essere più gentili e soprattutto elastici, facendogli capire che noi siamo dei clienti e non dei loro nemici. Ogni settimana assisto a scene assurde, ma queste persone che sono pagate dalla società mi sembra che siano dei nemici, questo fatto non riesco proprio a capirlo. Spero caro Antonio che questa mail non venga tagliata o cestinata

Gerardo Russo 13.10.2019

Tranquilli, prima o poi allo stadio Vigorito vedremo all’opera i marines fatti venire appositamente dagli USA così avremo l’agibilità senza problemi

Andrea Cusano 13.10.2019

Ciao Antonio volevo dirti che ti seguo anche sul nuovo canale LabTv con la trasmissione Freesport. Volevo farti i complimenti perché è veramente una trasmissione che riflette la beneventanità come l’hai chiamata tu sul tuo libro. E’fondamentale che noi sanniti abbiamo sempre il senso d’appartenenza. Per il resto non vedo l’ora che arrivi sabato, finalmente si potrà tornare a giocare. Forza Strega

Angelo Giallonardo 13.10.2019

Al posto di Maggio contro il Pereugia metterei Letizia e arretrerei Kragl sulla linea dei terzini, un ruolo che ha svolto per diversi anni non solo a Foggia. Non vedo bene Tuia e Antei sulla fascia perché da centrali hanno un altro passo

Enzo De Lorenzo 13.10.2019

Non vedo l’ora che riprende il campionato. Già due soste e abbiamo appena iniziato la stagione. Oggi e domani saranno due giorni bui. Senza il Benevento non riesco proprio a stare

Giusy Aquino 12.10.2019

Finalmente e sottolineo il “finalmente” e mi collego ad un messaggio di qualche giorno fa di un altro tifoso sullo stesso tema, la nostra grande società sta aprendo le porte a noi tifosi dopo diversi anni di lontananza. Una intera settimana di allenamenti a porte aperte. Benissimo così. Solo in questo modo si crea senso di appartenenza. La squadra non deve essere un corpo estraneo, ma parte integrante della città. Chissà, speriamo che si continui così. Al di là della categoria, serie D o serie A, noi tifosi vogliamo sentire la squadra anche nostra. Anche come notizie, interviste e partecipazione ad eventi. A Benevento e provincia ci sono tanti disoccupati attingiamo da loro per nuovi collaboratori. Ultima cosa: forza Benevento

Antonio Piscopo 12.10.2019

Piccola curiosità statistica: in 7 giornate ancora non abbiamo avuto un rigore a favore (raro per una squadra che sta in zone di alta classifica) ..e siamo primi. Il problema è che entriamo poco nell’area di rigore avversaria. Non è una critica, ma la conferma che dobbiamo migliorare come gioco offensivo, anche se per ora va bene così

Valerio Palumbo 12.10.2019

Onore a Spatola ed a te Antonio che lunedì scorso ci hai fatto riascoltare le parole del vecchio presidente che è rimasto nel cuore di tutti noi per la semplicità e la grande passione. La storia non si cancella anche se siamo felici di questo presente

Giovanni Di Dio 12.10.2019

Ciao Antonio ho letto l’articolo di ieri su corrieresannita.it dove affermavi che neanche in questa occasione Inzaghi ha fatto provare nuovi schemi ai suoi atleti. Secondo me è una cosa sbagliata. E’vero che siamo primi ma avremmo dovuto preparare alternative di gioco e soprattutto cercare di far crescere quegli uomini che così non rendono al meglio. Speriamo bene che devo dire… Ma il nostro ds le fa notare queste cose?

Vanni Moscati 12.10.2019

Ho trovato la soluzione per la sicurezza al Vigorito. Costruire un tunnel sotterraneo tra lo stadio e il palaTedeschi….x evitare il rischio di contatti tra tifoserie avversarie

Raffaele Girardi 12.10.2019

Ho seguito gli allenamenti a porte aperte di questo inizio settimana ed ho notato che mister Inzaghi non ha ancora iniziato a far provare un nuovo modulo contrariamente a quanto aveva annunciato nei giorni scorsi. Non vorrei ci sia stato un ripensamento. E’importante per noi cambiare in modo da far rendere al meglio Coda, Insigne, Tello che attualmente sono sacrificati

Pio Principe 11.10.2019

Una sola domanda, quelli della Commissione Vigilanza hanno visto lo stadio di Castellammare e quello dell’ Entella?

Gerardo Vessichelli 11.10.2019

Il ritorno di Spatola a Benevento a Freesport a LabTv ha aperto la mia mente a tante belle battaglie del passato. E’vero che stiamo in B e stiamo vivendo il momento più bello della nostra storia, ma anche il nostro passato è stato bello e glorioso e credo che senza di quello non staremmo dove siamo ora, anche perchè in questi anni la nostra tifoseria ha avuto modo di crescere tantissimo. Antonio se puoi fai vedere ai giovanissimi in tv un po’ di immagini del passato e delle nostre grandi battaglie, solo così ameranno ancora di più il Benevento.

Gennaro De Martino 11.10.2019

Perchè la società l’iniziativa dell’ingresso gratuito ai minori di anni 14 non l’ha attuata da subito. Un grave errore perchè onestamente il ridotto valido ora per i ragazzi fino a 5 anni è davvero penalizzante per quelle famiglie che sono mono-reddito ed hanno un paio di figli da portare allo stadio. L’obiettivo secondo me deve essere quello di riempire lo stadio a prescindere. Non dico di fare ingressi gratuiti, ma a prezzi scontati come avviene in tutti gli stadi d’Italia

Raffaele Cusano 11.10.2019

Contro il Perugia dobbiamo essere almeno in diecimila, arrabbiati e carichi per vincere e far tornare a casa a capo chino quell’irriconoscente di Iemmello. Meno male che Vigorito ci ha ripensato su e lo ha mandato via. Quando lo ha convocato per la presentazione ufficiale ho avuto un colpo al cuore e non nascondo che ho pensato ad un’offesa a noi tifosi dopo quello che aveva fatto a Foggia dove lo ha visto tutta l’Italia

Pasquale Palumbo 11.10.2019

l’ansia lasciamola a chi deve inseguire noi godiamoci il primato con calma senza esaltarci ma questa classifica e un bel vedere per gli occhi di chi ama i nostri colori

Antonio Attanasio 11.10.2019

Ho letto che lo sloveno Vokic è insoddisfatto ed a gennaio potrebbe partire. Perderlo sarebbe un grandissimo errore, ha ottimi piedi, è un ragazzo serio e non si risparmia mai in allenamento..

Massimo Contini 11.10.2019

Tante condoglianze ai tifosi granata per la morte della piccola Melissa. Al di là della rivalità

Giovanni Grimaldi 11.10.2019

Ciao Antonio ma si sa se mister Inzaghi in questi giorni proverà il nuovo modulo così come aveva preannunciato nei giorni scorsi? Siamo in vetta è vero, ma cerchiamo di non esagerare con il fattore c… Cerchiamo di impostare meglio la squadra perchè la A non deve sfuggirci

Ferdinando De Ieso 10.10.2019

Io non capisco se lo fanno apposta o ci sono, ma ogni volta che si riuniscono mettono un trattino, sono capaci una volta per tutte di stilare tutto ciò che c è da realizzare . La prossima volta vorranno che si tagliano gli alberi perché l ombra potrebbe creare problemi….

Floriano Giorgione 10.10.2019

Un consiglio a Inzaghi non cambiare il centrocampo inserendo Schiattarella. Se proprio bisognerà passare a tre meglio mettere uno dinamico come Tello o Del Pinto. Gli equilibri che si sono creati sono troppo importanti, anche perchè l’ex giocatore della Spal lo vedo molto simile a Viola

Pasquale De Vizia 10.10.2019

Ma cosa volete. Ma smettetela non venite a rompere le scatole a Benevento!!!guardate altri stadi che al confronto al nostro sono delle topaie. E basta finitela!!!

Gerardo Altieri 10.10.2019

Il discorso del deflusso da parte delle forze dell’ordine è veramente una barzelletta

Mauro Ielardi 10.10.2019

Ciao Antonio ti seguo sempre. Oltre a parlare di calcio con competenza non manchi mai di portare avanti le battaglie per noi tifosi come quella dello stadio. A tal proposito volevo segnalare che di tutti i problemi che si sta occupando la Commissione sono davvero inesistenti, l’unico reale del quale però non si parla è del ferro che sta venendo fuori dal cemento…

Angelo Romano 10.10.2019

Ma al Vigorito non si è pensato di installare anche sistemi anti-terrorismo?

Gianni Pocino 10.10.2019

Anche oggi allenamenti a porte aperte, finalmente la società sta capendo che ci deve essere un rapporto più diretto tra squadra e tifosi. Un consiglio anche al personale della segreteria di essere più aperto e disponibile con noi tifosi, nel calcio non può esistere la burocrazia

Giovanni Repola 10.10.2019

Nooo non si possono sentire più sta cosa dello stadio, ma dategliela vinta riducete la capienza portatela direttamente a 10 mila così avranno vinto. Non la finiranno mai si stanno accanendo cercano sempre il pelo nell’uovo

Domenico Ievole 10.10.2019

Sono curioso di vedere la squadra che presenterà mister Inzaghi alla ripresa del campionato. Io gli darei due consigli. Valutare bene la questione Schiattarella perchè a mio avviso lui e Viola non possono coesistere o meglio sono quasi identici e perdiamo come dinamicità. L’altra il gioco offensivo è evidente che si deve giocare con il trequartista perchè altrimenti le punte saranno sempre abbandonate al loro destino. Chiedere a Coda, Sau ed Armenteros. Infine Insigne è un patrimonio della società e sta giocando fuori ruolo a mio avviso. Ultima cosa, siamo i più forti, la serie A la possiamo buttare solo noi.

Giovanni De Caro 9.10.2019

Ma con che coraggio c’è una pompa di benzina che una bomba ad orologeria e non prendono nessuna misura di sicurezza ????!!??!!?!? Poi pensiamo alle fesserie

Giuseppe Fiengo 9.10.2019

Bella l’iniziativa del presidente Vigorito di pensare ai ragazzi. Onestamente il costo dei biglietti era troppo alto visto che i ridotti non so per quale motivo erano validi solo per i bambini fino a 5 anni. Sono certo che con queste iniziative supereremo di gran lunga la quota delle diecimila presenze anche perchè nelle prossime gare il Vigorito diventerà un fattore importante

Gerardo De Tata 9.10.2019

Piccola differenza c’è chi invita Luciano Moggi e chi invita a Freesport il grande presiedente Pino Spatola. Grandi ragazzi proporrei di averlo fisso con voi in studio.

Giuseppe Anzalone 9.10.2019

Grande Xavier Jacobelli

Francesco Tarantino 9.10.2019

Speriamo che la Commissione per lo stadio non chieda di deviare il fiume Sabato…

Angelo Zollo 9.10.2019

Ciao Antonio la trasmissione Freesport  di lunedì scorso è stata veramente bella. Suggestiva la presenza di Spatola un presidente che aveva grande passione e viveva tra e con la gente prendendosi elogi e critiche senza fare drammi, ma sono state meravigliose le parole di Jacobelli. Complimenti anche a te ti vedo completamente trasformato rispetto al recente passato. Sei di nuovo la nostra voce

Gerardo Della Monica 9.10.2019

Speriamo bene per questa Commissione Vigilanza Pubblici Spettacoli perché adesso ci stanno rompendo ………. Ma è mai possibile che per quanto riguarda lo stadio, e non solo, in questa città non va mai niente bene andassero un pochino in altre realtà per rendersene conto che strutture fatiscenti e strade di accesso che ci sono. Un abbraccio Antonio.

Enrico Repola 9.10.2019

La sosta è arrivata in un momento propizio secondo Inzaghi. Io invece non sono d’accordo perchè noi stavamo andando a passo veloce e tutte le altre favorite arrancavano. Ora invece avranno la possibilità di sistemarsi. In questo momento non felice per loro volevo tributare la mia grande fiducia in Roberto Insigne che sta giocando in un ruolo non suo e il bomber Massimo Coda, due giocatori che tutta la B ci invidia. Forza ragazzi

Gianluca De Vita 8.10.2019

Sono curioso di vedere come si regolerà mister Inzaghi con il recupero di Schiattarella. Spero che si passi al centrocampo a tre perchè finora è il caso di dire che ci è andata bene grazie alle ottime individualità di una rosa che è superiore a tutti.

Vincenzo Capozzi 8.10.2019

Il mio Benevento ideale è questo con il modulo 3-4-1-2. Montipò in porta, in difesa Volta, Antei e Caldirola. Sulle fasce Letizia a destra e Kragl a sinistra, con Hetemaj e Viola centrali, poi Insigne trequartista, davanti Coda e Sau. Non ce ne sarebbe per nessuno

Rino De Ioanni 8.10.2019

Ci  godiamo il primo posto solitario, altro evento storico perchè lassù c’eravamo stati una sola volta ma in compagnia e spero tanto che nel frattempo ci sia una pacificazione generale perchè anche in queste ore andando per strada o leggendo i vari post sui social si nota che c’è qualcosa che non va. Comunque dico forza Benevento!

Annarita De Angelis 8.10.2019

Complimenti alla redazione di Freesport e LabTv. Un abbraccio a Gianluca Napolitano e Antonio Martone , oltre alla dolcissima Elena Serino e gli agli altri ospiti. È stato un “viaggio” emozionante. 

P.s. Caro Moggi, il Popolo Sannita si rialza, guarda avanti, supera MA NON DIMENTICA.

Serena Spatola 8.10.2019

È stato bello rivedere il presidente Pino Spatola in tv a Freesport

Angelo Mozzillo 8.10.2019

Stiamo calmi e non montiamoci la testa. Il campionato è appena iniziato e stiamo a ben cinque squadre distaccate di un solo punto. Testa bassa e pedalare sperando nel calendario visto che nelle prossime giornate giocheremo nel fortino del Vigorito quattro volte su sei.

Antonio Delli Carri 8.10.2019

Nelle prossime 4 partite giocheremo per 3 volte in casa, dobbiamo assolutamente approfittare di questa opportunità che il calendario ci offre! le partite in casa le dobbiamo vincere assolutamente! Rispetto per tutti ma non dobbiamo temere nessuno!

Andrea Cusano 7.10.2019

Non convince e allora? L’importante è vincere il resto conta poco anzi niente.

Gianni Marucci 7.10.2019

Salutate la capolista!!!! Ciao Antonio già sto davanti alla tv per seguire un nuovo puntatone di Freesport

Rino Molinaro 7.10.2019

Recuperiamo “tutti” con la sosta ed andiamo avanti, c’è un primo posto da difendere

Roberta Felixia 7.10.2019

Antonio ho letto il tuo articolo di ieri dove si parla di un ritorno della nazionale under 21 a Benevento. Dico solo questo. Teniamo uno dei migliori stadi del sud Italia e questa nazionale quella maggiore non riescono a portarla a Benevento…

Pasquale Carapella 7.10.2019

Siamo primi e sono strafelice, ma sinceramente non vedo un ambiente compatto, entusiasta che riesca a fare da traino come accaduto qualche anno fa. Non so perchè, ma sarebbe il caso di trovare una soluzione per vivere questa annata diversamente anche perchè stiamo lassù. C’è qualcosa che non va ma non so nemmeno io quale. E comunque forza Benevento

Giovanni Martino 7.10.2019

Ma che dobbiamo convincere…dobbiamo solo vincere e Coda deve buttare giu la porta! Altro che spettacolo

Antonio Fragnito 7.10.2019

Dobbiamo migliorare perchè non abbiamo gioco e l’ha riconosciuto anche Inzaghi, ma siamo primi e ancora imbattuti. Godiamoci questo momento e restiamo umili e tranquilli.

Enzo De Lorenzo 6.10.2019

Antonio..questa estate abbiamo parlato tanto io e te su Montipo’…speriamo che continui per ricredermi deve restare concentrato è la concorrenza di Manfredini gli fa bene…

Ciro Gramazio 6.10.2019

Coda irritante pesante farraginoso è stato totalmente inutile in alcuni frangenti ha perso anche un paio di palle,sanguinose tipo quello della ripartenza su cui Montipo’ ha fatto l’unica vera parata. Direi che è il caso di metterlo in panca a meditare perché uno cosi al Benevento non serve. E domandina finale maliziosa. Gioca così perché il rinnovo non arriva?

Antonio Caropreso 6.10.2019

Io giocherei contro il Perugia  Kragl a terzino sinistro Letizia a destra, Tello a sinistra alto con Vokic sulla fascia opposta e davanti con la coppia Insigne e Sau!

Francesco Tarantino 6.10.2019

la peggiore delle 7 partite ci regala 3 punti. recuperati i 2 regalati domenica scorsa alla Virtus Entella sonoramente battuta a Crotone. sarebbe successa la stessa cosa anche contro di noi se gli “avanti” giallorossi fossero stati piu’ precisi.siamo imbattuti e godiamoci il primato.

Saverio Minicozzi 6.10.2019

Dobbiamo guardare sempre avanti!!! Ora vinciamo contro il Perugia degli ex

Paolo Bontempo 6.10.2019

Bravi Montipò e Letizia. Hetemay mostruoso

Alfredo Mucci 6.10.2019

Il primo che continua a criticare qualcuno o qualcosa ( Coda, Inzaghi, il modulo) lo rimando indietro nel tempo a vedere la D. 7 Partite 0 Sconfitte. Miglior difesa del Campionato. Primi!!!! Gioite ogni tanto invece di criticare sempre O tornate a vedervi la vostra juve e il vostro napoli. Non vi vogliamooo!!!

Marco Gallucci 6.10.2019

Stregoni del Nord. Un gruppo di amici veri!!!!!

Daniele Piro 6.10.2019

Tre punti meritati a La Spezia. Hetemaj e Montipò i migliori in campo. Avanti così ragazzi

Raffaele Girardi 5.9.2019

Mi è piaciuto Armenteros che con il suo ingresso ha ravvivato la manovra offensiva e consentito a Insigne di giocare più arretrato visto che non è una punta

Angelo Bocchini 5.9.2019

Grande Strega avanti così. Quest’anno nel bene e nel male i risultati si decidono sempre alla fine

Maurizio De Tata 5.9.2019

Abbiamo concesso solo tre contropiedi, il pallino del gioco ce lo avevamo noi per 90 minuti, per questioni di centimetri non segniamo ( i vari fuorigioco). Va bene così

Mauro Piscopo 5.9.2019

Siamo stati fortunati, ma anche questo ci vuole per poter vincere il campionato. Quindi mi prendo con gioia questi tre punti sperando anche che in futuro possa migliorare il gioco e Inzaghi capisca che qualcosa va cambiato. Nel frattempo è il caso di dire salutate la capolista

Vincenzo De Lorenzo 5.9.2019

Tello è l’unico centrocampista veloce che sa anche inserirsi

Carmine De Falco 5.10.2019

Noi stiamo vicini a questa squadra, le critiche non appartengono a giocatori che fanno 22 tiri nella porta avversaria e ti fanno vedere un bel calcio ti fanno esultare e ti fanno ben sperare perche in campo ora vedi professionisti che sanno giocare il calcio cosa che non sempre abbiamo avuto il piacere di vedere .. Noi oggi a La Spezia ci saremo

Carmine Vetrone 5.10.2019

Visto che lo Spezia gioca con tre centrocampisti, anziché di utilizzare Tello sulla fascia perché mister Inzaghi non inizia a schierare il 4-3-1-2. Ma cosa sta aspettando non lo capisco. Poi volevo dire che non sono d’accordo con chi dice che c’è in giro un’aria pesante. Basta a colpevolizzare i tifosi. Volevo ricordare a Inzaghi e compagnia la meravigliosa accoglienza che hanno avuto nel giorno del primo allenamento in città, i diecimila che li seguono con passione in tutte le gare, i quasi ottomila abbonati. E mi fermo così

Roberto Di Pietro 5.10.2019

Caro mister quello che lei ha affermato sulla piazza o sull aria strana che tira in conferenza stampa giovedì sera l ho vista come se volesse mettere le mani davanti in caso di sconfitta a spezia..a Benevento succede tutto quello che succede in tutte nelle altre piazze d italia.a fine partita se si gioca bene i tifosi applaudono se si gioca male i tifosi fischiano..se uno gioca male esce tra i fischi se gioca bene esce tra gli applausi.qst non significa remare contro qst è il mondo del calcio e lei lo dovrebbe sapere molto bene…spero che qst sua dichiarazione non sia vista da qlc giocatore come una giustificazione nel caso in cui lo stesso giochi male…lei che è stato un campione lo dovrebbe sapere… dovrebbe ricordare come i sig di San Siro dipingevano con sonori fischi le prestazioni del sig Seedorf e come lo stesso veniva osannato quando faceva gol o assist da capogiro..

Roberto U sannita 5.10.2019

Con tutto il rispetto, ma non arrabbiamoci se Amedeo e Pio da Foggia o altre tifoserie avversarie sui social ironizzano sulle foto di Inzaghi in conferenza stampa. La colpa è di chi cura il marketing del Benevento: bottiglie, bottigliette e altro davanti a lui è qualcosa di assurdo. Bisogna migliorare e mi permetto di dire che bisogna farlo anche nella comunicazione con i tifosi, è possibile che giocatori e allenatore non possono parlare con nessun sito o giornale o televisione tranne quella della proprietà? Mi dispiace che poi Vigorito parli di stile Benevento che negli ultimi anni è un poco venuto meno. Al di là di tutto Forza Benevento e forza grande presidente noi siamo sempre al tuo fianco. Certe osservazioni le facciamo perchè il Benevento lo sentiamo anche nostro. Battiamo lo Spezia e mettiamoci di nuovo lassù per coltivare il sogno.

Emilio Varricchio 5.10.2019

Contro lo Spezia vedo una partita da tripla ma se noi saremo bravi e calmi possiamo tornare al successo.

Antonio Zerillo 5.10.2019

MA CHI È CHE CRITICA QUESTA SQUADRA.. MAH… NON CAPISCONO NIENTE DI CALCIO FORZA STREGA

Elvira Serino 5.10.2019

Bella la nuova veste grafica del vostro sito, complimenti e soprattutto finalmente con i telefonini la lettura è più agevole

Carmine Santoro 5.10.2019

Per essere assolutamente leader del campionato,abbiamo bisogno della massima concentrazione in ogni momento della partita e del senso di responsabilità verso i propri compagni. Un centrocampo che regge e limita la forza d’urto degli avversari (convengo con te Antonio che occorra un assetto a 3), una difesa quasi un muro,non può essere vanificato da un attacco  fiacco (Coda e Insigne). Inoltre chi entra a freddo sembra non avere la giusta responsabilità del momento,vedi Tello che in occasione del loro gol regala un assist clamoroso…

Angelo Colangelo 4.10.2019

Coda non è al top??? Il primo tempo ha smistato almeno 4/5 palle assist che si era lavorato a modo suo!! Sarà ma la vedo diversamente.

Manuel Schipani 4.10.2019

Mister Inzaghi i fischi domenica erano per l’arbitro, la squadra è stata applaudita da tutti i settori. Non montiamo casi che non esistono, la squadra gioca bene bisogna solo essere più cinici sotto porta (questo è stato obiettato), cosa detta da tutti su tutte le testate giornalistiche, addetti ai lavori, non lo hanno detto solo i tifosi pertanto, caro Inzaghi non alimentiamo altre polemiche!

Roberta Felixia 4.10.2019

Non sono d’accordo con quelli che stanno criticando Coda e Insigne. Il bomber sta ricevendo pochi palloni giocabili e non beneficia di nessun modulo di gioco, Insigne invece sta giocando in ruoli non suoi, da esterno a tutto campo prima e domenica da attaccante. Lui è un trequartista. Un consiglio a tutti dobbiamo cercare di essere più uniti e compatti. Vai grande Benevento

Gianluca Micco 4.10.2019

Con tutto il rispetto per la carriera ed il nome di Inzaghi non capisco però perchè nelle ultime due conferenze stampa dopo che è stato reduce da altrettanti pareggi che non sono arrivati di certo non per colpa di noi tifosi, sta puntando il dito verso di noi, onestamente non è una cosa che mi piace. Ieri dice che molti di noi non vedono l’ora che il Benevento perde, l’altra settimana che non dovevamo fischiare per prevenzione certi giocatori. Un solo consiglio, mister continui a far giocare e cercare di migliorare la squadra. E soprattutto cambi modulo. Forza Strega

Giovanni Principe 4.10.2019

A La Spezia speriamo di non lasciare altri punti e non dover alimentare altri rimpianti. Speriamo anche che durante la sosta Inzaghi si decida a passare al modulo 4-3-1-2

Tonino Piscopo 4.10.2019

Ciao Antonio anche lunedì scorso come sempre ti ho seguito a Freesport su Labtv che è veramente la trasmissione di noi tifosi e volevo farti i complimenti per la battaglia che stai continuando a portare avanti per lo scandalo dello stadio Vigorito. Non mollare, noi tifosi siamo con te.

Antonio Viola 4.10.2019