COIMsquadraSi chiude con una sconfitta il girone di andata della Coim Accademia.
Nella tredicesima giornata del campionato nazionale di serie B2 femminile le giallorosse cedono al tie break sull’ostico campo di Torre Annunziata contro la Fiamma Torrese 3-2 (19-25, 19-25, 25-16, 25-19, 15-10).
Una partita che, malgrado il risultato, conferma assolutamente i progressi fatti intravedere dalla squadra beneventana in questo 2016 già contro Scafati e Baronissi, soprattutto sotto il profilo della personalità ma anche del gioco.
La Coim gioca due primi set di altissimo livello, non c’è praticamente partita contro un avversario sorpreso ed in grande difficoltà nel tenere testa all’iniziativa giallorossa. Dal terzo set in poi, però, la Torrese si sveglia e si gioca il tutto per tutto, approfittando anche di un evidente calo avversario. La partita arriva così al tie break, e sul 9-8 per le padrone di casa sono quattro errori in attacco consecutivi della Coim a fare la differenza e a consegnare la vittoria alla squadra napoletana.
Le beneventane si consolano con un punto, pesante, che smuove finalmente la classifica e che rappresenta un ottimo punto di partenza per un girone di ritorno in cui la salvezza sarà tutta da giocare, vista la situazione di classifica. Resta un pizzico di rammarico per aver sprecato il vantaggio iniziale di due set che aveva fatto sperare anche ad un risultato diverso.
Il campionato adesso osserverà un turno di riposo, la Coim tornerà in campo tra due settimane e si giocherà subito gran parte delle sue chance di salvezza dovendo affrontare in successione la Pallavolo Teatina Chieti prima e Montescaglioso poi, le due maggiori concorrenti alla salvezza finale.

Una Costantinopoli bella e convincente vince 3-0 (25-20, 25-22, 25-22) contro la Pallavolo Ischia e chiude nel migliore dei modi il suo ottimo girone di andata. La partita ha visto prevalere la maggiore qualità delle beneventane che hanno saputo ottimizzare al meglio le situazioni più delicate, mostrando buona consapevolezza nei propri mezzi.
Le ragazze di coach Mezzapesa tornano così alla vittoria dopo due ko consecutivi e impreziosiscono con altri tre punti il loro cammino chiudendo questa prima fase di torneo al sesto posto. Un risultato senza dubbio positivo e che sarebbe potuto essere addirittura migliore, soprattutto nelle prime gare di stagione in cui le giovani beneventane, per qualche piccolo peccato di gioventù e di inesperienza, hanno lasciato qualche punto per strada.
Ora si può pensare ad un girone di ritorno in tranquillità con l’obiettivo di crescita e di giocarsi ogni gara a viso aperto. Chissà se proprio questo aspetto potrà riservare qualche altro sorprendente risultato.
Il campionato riprenderà domenica 7 febbraio con la gara casalinga contro il Nola.