Un discreto numero di tifosi giallorossi ha assistito ieri pomeriggio alla prima seduta settimanale dopo quasi tre giorni di riposo dei giallorossi. Il gruppo, sul manto erboso dell’antistadio Carmelo Imbriani, dopo l’iniziale riscaldamento e attivazione muscolare, ha svolto esercizi atletici e una partitina a tema. Differenziato sul campo per Sau, Schiattarella e Volta reduci dai rispettivi infortuni ed in predicato di tornare disponibili per la gara di sabato 19 contro il Perugia al Vigorito. I centrocampisti Hetemaj e Kragl, invece, si sono allenati in palestra seguendo un lavoro programmato metabolico. Gli stregoni, si ritroveranno stamani per una doppia razione di lavoro. Entrambe le sessioni saranno aperte al pubblico. La mattutina avrà inizio alle ore 10, la pomeridiana alle ore 16. Sicuramente una bella notizia per i supporters che sono sempre alla ricerca di “contatti” con la squadra per vivere l’esperienza annuale in maniera più forte e passionale. Questo è un aspetto fondamentale. Sarà fondamentale il lavoro svolto fino a sabato per verificare le condizioni e la possibilità di inserimento dei tre infortunati. La sensazione è che il ritorno avverrà gradualmente. In tal senso sarà abbastanza indicativo il test programmato per sabato mattina contro la formazione primavera guidata da Romaniello. Curiosità c’è per vedere chi sarà utilizzato come esterno destro al posto dello squalificato Maggio. Gyamfi è il candidato principale, ma nei giorni scorsi si è parlato anche dell’ipotesi Tuia finalmente guarito dal calvario di infortuni.