aliquota radiomobileProseguono i controlli straordinari dei Carabinieri sull’intero territorio provinciale con l’operazione ‘Alto Impatto’ il cui bilancio complessivo degli ultimi quattro giorni per la Compagnia di Benevento ha visto 3 arresti, 4 persone denunciate all’Autorità Giudiziaria, 2 segnalazioni Amministrative per consumo di stupefacenti ed il sequestro di alcuni grammi di cocaina e hashish.

Sono stati tratti in arresto:

P.G., 43enne del capoluogo, per essere evaso dagli arresti domiciliari cui era sottoposto, sebbene solo poche ore prima fosse stato arrestato dagli Agenti della Questura di Benevento, perché ritenuto responsabile di rapina ai danni di due esercizi commerciali. Ben conosciuto dai Carabinieri, l’uomo ha tentato inutilmente di darsi alla fuga e dopo le formalità di rito su disposizione dell’A.G. è stato nuovamente riportato presso la sua abitazione;
D.A.M., 38enne beneventano,  in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dal Tribunale di Benevento dovendo espiare una vecchia pena detentiva per fatti commessi nel 2008;
O.G.G. 26enne di Benevento, anch’egli già noto per i suoi precedenti ed in atto sottoposto alla detenzione domiciliare, per essersi arbitrariamente e reiteratamente assentato dall’abitazione;

Sono poi stati denunciati:
– un cittadino senegalese 57enne, domiciliato a Napoli, mentre vendeva abusivamente cd/dvd ed altro materiale video, illecitamente riprodotto che è stato sequestrato;
– un 40enne della provincia di Avellino che, a San Giorgio del Sannio dopo essere stato perquisito, è stato trovato in possesso di svariati orologi Rolex contraffatti;
– un 43enne ed una 36enne, sorpresi nei pressi di un supermercato mentre tentavano di appropriarsi di un carrello per il sollevamento delle pedane.