Alla vigilia dell’inizio dell’avventura storica nel campionato di B2 femminile di volley, la Contrader Volare Benevento ha aggiunto un’altra importante atleta nel suo roster che ora è al completo. Stiamo parlando della centrale classe ‘82 Marianna Chieppa che già stasera sarà disponibile per la prima trasferta stagionale sul campo dell’Appia P. Mesagne V.BR. L’atleta era già nel mirino della società da tempo. Marianna è tornata in terra sannita dopo la breve esperienza, quella della passata stagione alle pendici del Vesuvio con la Volleyball 70 di Pomigliano d’Arco. La centrale originaria di Santa Maria Capua Vetere, ritorna nel suo habitat naturale, la serie B2 (nel suo trascorso infatti c’è l’importante esperienza alla corte di mister Vito Ferrara a Salerno) dopo un periodo vissuto sempre ai massimi livelli in Serie C. Nel suo bagaglio ci sono grandi stagioni concluse al cardiopalma nei play-off prima con la Folgore Vairano (stagione 2013/14) e successivamente con il San Salvatore telesino (stagione 2017/18).

“In definitiva siamo molto soddisfatti di aver scelto Marianna – dichiara la società – adoriamo il suo gioco e ci aspettiamo tanto da lei. Marianna nasce come una centrale pura, ed essendo mancina il suo gioco risulta complesso e imprevedibile. Ci è piaciuta particolarmente non solo perché è una giocatote di talento e di esperienza, qualità che in una squadra giovane come la nostra sono importantissime, ma anche per la sua versatilità che come abbiamo detto è per noi una caratteristica fondamentale. Ha tecnica, è grintosa, in campo da una carica emotiva incredibile, è affronta le sfide sempre con il sorriso sulle labbra, insomma un mix perfetto. Da Marianna ci aspettiamo grandi cose e non vediamo l’ora di vederla in azione.”

“Sono veramente entusiasta di far parte di questo progetto ha detto l’atleta -. Ho conosciuto la Contrader Volare Benevento da avversaria, e, devo dire, è sempre risultata una squadra davvero ostica, tenace e ben messa in campo. L’impressione che ho avuto dall’esterno è stata pienamente confermata sin dai primi allenamenti. Ho trovato un ambiente sereno ed allo stesso tempo stimolante, un gruppo coeso e ben strutturato, consapevole della propria forza e convinto di poter dire la sua anche in un campionato difficile come quello di B2. Spero di riuscire a fornire alla squadra il mio apporto, sia in termini prestazionali, sia dal punto di vista umano. Sono e rimango convinta del fatto che il successo sportivo si debba costruire in campo, e, prima ancora, nei buoni rapporti personali tra le atlete della compagine. Per quanto riguarda gli obiettivi di stagione, non inganni il fatto che siamo una neopromossa. Io conosco un solo obiettivo nel rettangolo di gioco: dare sempre e comunque il meglio…Per vincere!!”