Grande partecipazione alla conferenza stampa di apertura ufficiale della seconda edizione del Sannio Music Fest, partecipazione che conferma la grande attenzione mostrata verso questa kermesse già lo scorso anno quando, quasi per scommessa, tra l’ansia da pandemia e la voglia di ricominciare, si è gettato il seme di questo grande festival dedicato al jazz che ha voglia di crescere ed attestarsi come uno dei più importanti della Campania nel suo genere.

Nel bellissimo e rilassante ampio spazio dello showroom di Pedicini Arredamenti, questa mattina, il moderatore Gaetano Vessichelli ha dato il via ad una appassionata conferenza durante la quale, oltre alla presentazione del cartellone, si è parlato anche di turismo ed ospitalità, tematiche care agli organizzatori dell’Associazione ‘Napoli Jazz Club’ che intendono, come ha spiegato il direttore artistico del festival, Michele Solipano, coltivare al fine di rendere questa rassegna, non solo un appuntamento fisso nel Sannio, ma che intendono anche far crescere stringendo quasi un ‘patto col territorio’. Coma ha spiegato Solipano, infatti, questa II edizione ha allargato i suoi orizzonti con la sezione ‘On The Road’ spingendosi a Montesarchio, San Salvatore Telesino e Sant’Agata dei Goti: perle del Sannio che ospiteranno imperdibili concerti al popolare prezzo di 10 euro a biglietto. Il direttore artistico, ha annunciato che per la prossima edizione già si pensa anche ad un fertile sodalizio con le attività locali quali bar, ristoranti alberghi, negozi e con tutti coloro che vorranno appoggiare il festival creando così un vero e proprio circuito a favore del turista e anche della gente del luogo.

D’importanza del territorio e soprattutto di forte impatto del festival come catalizzatore turistico ha poi parlato anche l’Assessore al turismo della Città di Benevento, Attilio Cappa, il quale ha ribadito che questa è stata la principale molla che ha spinto ancora una volta il Comune a sostenere questa eccezionale iniziativa. L’Assessore ha poi ricordato che grandi artisti, come quelli in cartellone, meritano di essere ospitati in grandi luoghi di arte e cultura proprio come il Teatro Romano di Benevento. Ricordando quanto il Sannio sia terra di manifestazioni ed appuntamenti di vario genere, poi, Cappa ha anche sottolineato l’impegno dell’Ente che rappresenta a sostenere una calendarizzazione degli eventi così da evitare improduttive sovrapposizioni. Di turismo, promozione del territorio, di arte e di cultura non poteva poi non parlare i direttore del Teatro Romano di Benevento, Ferdinando Creta, il quale, in un discorso appassionato, ha sottolineato quanto sia doveroso per i nostri territori sostenere iniziative come il Sannio Music Fest, iniziative in grado di offrirsi come piatto appetitoso a quella fetta di turismo che non va alla ricerca di mete solite e di massa, ma ricerca attrattori di qualità.

Tornando al cure del Sannio Music Fest, Michele Solipano ha poi parlato di due interessantissime novità di questa seconda edizione; la prima riguarda il sodalizio stretto con il Conservatorio musicale di Benevento. Grazie ad esso, infatti, tutti i corsisti potranno accedere ai concerti presso il Teatro Romano acquistando un particolare biglietto ridotto al costo di soli 15,00 euro. Altra novità è il contest fotografico reso possibile grazie alla collaborazione con il M° fotografo Francesco Truono e l’Accademia della fotografia di Benevento ‘Julia Margaret Cameron’. Anche in questo caso, infatti, alcuni corsisti selezionati dall’accademia avranno l’opportunità di seguire il festival in maniera del tutto gratuita per fare esperienza nel settore del reportage fotografico di eventi. I lavori realizzati, poi, saranno inseriti in una mostra finale collettiva.

Non ci sono dubbi quindi sulla validità di questo festival a 360° che sta per iniziare e che vi aspetta, tutti, venerdì 17 giugno prossimo a San Salvatore Telesino con l’imperdibile concerto di Lello Petrarca che omaggerà  Ennio Morricone e Napoli attraverso un originale viaggio musicale. 

Ricordiamo che è possibile acquistare i biglietti presso le prevendite abituali (tel. 0824. 361973 || 0824.700025 ) oppure on line su www.go2.it || www.napolijazz.it || www.ticketone.it.

 

PROGRAMMA definitivo a seguito di modifica:

  • VEN. 17 GIUGNO 2022 | LELLO PETRARCA Omaggio a Morricone – SAN SALVATORE TELESINO 
  • DOM. 19 GIUGNO 2022 | FREEDOM TRIO feat; FABRIZIO BOSSO  MONTESARCHIO  
  • GIOV. 23 GIUGNO 2022 |  NOA 4et – 30° Anniversario world tour – TEATRO ROMANO DI BENEVENT
  • SAB. 2 LUGLIO 2022 | VALERIO VIRZO 4et  S. AGATA DEI GOTI
  • MERC. 6 LUGLIO 2022 | NICK THE NIGHTFLY feat; SARAH JANE MORRIS TEATRO ROMANO BN
  • VEN. 8 LUGLIO 2022 | SADE MANGIARACINA TRIO   S. AGATA DEI GOTI
  • DOM. 10 LUGLIO 2022 | GIOVANNI AMATO4et  MONTESARCHIO  
  • GIOV. 14 LUGLIO 2022 | CARMEN SOUZA duo SAN SALVATORE TELESINO    
  • MART. 19 LUGLIO 2022 |  RON CARTER Foursight 4et  TEATRO ROMANO BN
  • GIOV. 21 LUGLIO 2022 |  RICHARD GALLIANO New York tango trio   TEATRO ROMANO BN