Giorni lusinghieri  per l’Accademia Olimpica Beneventana di Scherma Maestro Antonio Furno”. Nella prima prova di Coppa del Mondo di spada svoltasi a Tallinn la spadista beneventana Francesca Boscarelli è entrata a far parte delle prime 64 al mondo dopo aver vinto tre dirette.
Entrare nel main draw era l’obiettivo principale dell’atleta sannita, che però poteva ambire anche a qualcosa di più, ma la sfortuna le ha messo i bastoni tra le ruote. Nella gara contro la francese Vitalis, infatti, Francesca ha perso per una sola stoccata aumentando i rimpianti per il mancato passaggio al turno successivo. La schermitrice
beneventana ha dimostrato grande grinta e ha confermato di avere tanta determinazione per continuare ad alimentare il proprio sogno.
Nel campionato GPG Interregionale di Ariccia, svoltosi dal 1 al 3 novembre, Nina De Curtis ha trionfato nella categoria "bambine" di spada salendo sul gradino più alto del podio. La giovanissima spadista dell’ “Accademia Beneventana Antonio Furno” ha dimostrato ancora una volta di avere le giuste qualità per affermarsi in questo sport. La schermitrice beneventana ha dominato in lungo e in largo la gara annichilendo tutte le avversarie sia nelle sfide eliminatorie che nelle dirette. Eloquente il successo nella finale contro la napoletana Maria Cetroni, dove Nina De Curtis si è imposta con un netto 10-3, che le ha consentito di alzare al cielo il trofeo più bello.
Buoni risultati anche per gli altri giovani spadisti della società sannita. Nella stessa categoria buon 12° posto per Diletta Panarese. Ottimo piazzamento per Federico Saviano che entra a far parte dei primi 16 nella categoria Allievi. In campo femminile buone prove per Ilaria Vitale, Vittoria Panarese e Diletta Fiorentino. Nei quot;Giovanissimi" si sono distinte Chiara Mastrocinque, Gioia Zampelli, Francesca Mastrocinque, Ludovica Maria Pino e Caterina Mucci. Tra i maschietti buon risultato per Matteo Giardiello. I successi ottenuti ad Ariccia sono la dimostrazione di come il lavoro dello staff tecnico composto dai maestri Dino Meglio e Francesca Boscarelli e dai tecnici Livia Ficara, Martina Corradino, Giusy Nifo e Veronica Feleppa stia producendo i frutti sperati portando sempre più in alto la scherma beneventana.