Con l’avvicinarsi della lunga sosta del campionato e l’apertura del mercato invernale iniziano ad aumentare voci di trattative, ma soprattutto incontri ed iniziative. In casa giallorossa al di là della marcia trionfale, la società opportunamente ed anche su indicazioni di Inzaghi non vuole lasciare nulla al caso ed intende operare con l’arrivo di un attaccante, magari anche in prospettiva serie A e con un difensore possibilmente di piede sinistro visto che attualmente nella batteria del reparto arretrato dei record l’unico mancino è Caldirola. Eccoci alle ultime novità. Ieri sera allo stadio Vigorito c’era l’agente dell’attaccante del Brescia Alfredo Donnarumma che sembra in lista di partenza perchè chiuso e che cercherebbe spazio. Giuffredi si sarebbe incontrato con il management della società giallorossa per proporre il trentenne atleta di Torre Annunziata. Diciamo, insomma, che c’è un discorso avviato. A tal proposito va detto che il giocatore in cadetteria nelle ultime due stagioni ha dato un ottimo contributo a Empoli e Brescia per le rispettive promozioni, ma poi per la massima serie non è rientrato nei rispettivi progetti societari. A questo punto è probabile che il Benevento pur prendendo in considerazione le proposte arrivate, visto che Vigorito e Foggia intendono prendere un giocatore anche in prospettiva massima serie, decidano di ufficializzare l’operazione Paloschi che resta sempre di attualità e sulla base di una intesa verbale definita. E comunque va detto che la questione attaccante è diventata prioritaria anche perchè stando ad indiscrezioni a agennaio ci sarà il divorzio con Samuel Armenteros che è in scadenza di contratto e che non sembra godere di eccessive simpatie (calcistiche si intende) da parte di Inzaghi. L’atleta svedese-cubano starebbe trattando con un ricco club cinese e probabilmente firmerà nelle prossime settimane per iniziare questa nuova avvincente esperienza a meno di clamorosi ripensamenti o complicazioni.