Calore (2)La pioggia incessante ed abbondante è iniziata a venir giù ieri sera intorno alle 22.00 e le temperature molto elevate non lasciavano ben sperare. Durante la notte, infatti, un vero cataclisma si è abbattuto sul Sannio e il fiume Calore è esondato in vari punti della città di Benevento. Sott’acqua: contrada Pantano, la zona di Ponticelli  via Dei Longobardi e via Ponte a Cavallo, tutte zone che già in precedenti occasioni, a causa di forti temporali, si sono trovate sommerse.

Molti gli esercizi commerciali in difficoltà, completamente allagata, ad esempio, l’area parcheggio del centro commerciale ‘I Sanniti’; molte le auto sott’acqua soprattutto in via Napoli gravemente colpita. Moltissimi i curiosi che, dal Ponte Vanvitelli, cercano di tenere sotto controllo l’alto livello dell’acqua che scorre con forza e con un rimbombo che non siamo soliti sentire.

In provincia gli stessi disagi e le stesse paure dei cittadini, allagamenti un po’ ovunque. Frana un pezzo della Statale 90Bis, difficoltà sulla statale per Campobasso, inondazioni a Torrecuso, Casalbore, Sant’Agata Dei Goti e molti altri centri.

Scuole chiuse in Città e in provincia; anche l’Università del Sannio ha comunicato che le lezioni saranno sospese per l’intera giornata.

Articolo in aggiornamento – Fotogallery: