Siamo pronti a donare mascherine alle Forze dell’Ordine, ai dipendenti del Comune di Benevento e del Comune di Ponte in quantità sufficiente a garantire maggiore sicurezza sul lavoro. Siamo infatti pronti ad una produzione di 5.000 mascherine al giorno e, se sarà necessario, fino a 20.000”. 

Lo comunica l’azienda “Il Ponte Confezione”, sartoria industriale attiva da anni con uno stabilimento sul territorio di Ponte.

“Stiamo provvedendo – spiega l’azienda – ad eseguire la procedura di autorizzazione presso l’Istituto Superiore di Sanità per la produzione e immissione in commercio di mascherine protettive e chirurgiche. Le mascherine di cui stiamo chiedendo certificazione sono realizzate con cotone certificato oeko – tex. La stoffa viene lavorata successivamente ed esclusivamente con resine naturali certificate (non tossiche per l’uomo) che garantiscono una maggiore idrorepellenza.
Abbiamo già provveduto a comunicare la nostra disponibilità alla produzione a Ministero, Protezione Civile e ad associazioni di categoria come quelle dei farmacisti. Abbiamo inoltre richiesto l’autorizzazione al Ministero per produrre mascherine con tnt di 120 mm contro i 40 mm delle mascherine classiche”.
L’azienda nell’annunciare l’iniziativa rivolge poi un ringraziamento “al consigliere comunale di Benevento Mimmo Franzese ed all’intero gruppo consiliare I Moderati che ci ha sollecitato all’avvio della produzione di mascherine, supportandoci concretamente in tale attività. Un supporto concreto sia dal punto di vista economico (con un contributo finanziario volontario per la distribuzione gratuita di un quantitativo di mascherine protettive) che operativo (con il consigliere Franzese che si è occupato, in un momento di scarsa disponibilità, di reperire sul mercato le materie prime necessarie).
Così come un ringraziamento va a Francesco Farese che ci sta supportando nella procedura di autorizzazione da parte degli enti competenti per la produzione delle mascherine chirurgiche .
Purtroppo le materie prime in questa fase scarseggiano e stiamo registrando speculazioni sui prezzi. Nonostante ciò siamo sicuri che la catena della solidarietà sarà più forte, come già avvenuto con l’azienda Colortex di San Giuseppe Vesuviano che ci ha regalato stoffa per la produzione di mascherine.
Le mascherine che saranno messe in vendita – conclude l’azienda Il Ponte Confezioni – avranno comunque prezzi modici e parte del ricavato sarà utilizzato per donare mascherine anche alla Caritas ed alle persone meno abbienti.
Ci stiamo attivando inoltre per donare tute mediche e mascherine anche ai medici di base il cui ruolo è di fondamentale importanza nella gestione di questa emergenza.
Mettiamo a disposizione della comunità il nostro servizio in un momento storico così difficile, pertanto chiunque, rispettando le misure di sicurezza, voglia offrire supporto anche nella distribuzione ci potrà contattare all’indirizzo mail mascherinebenevento@gmail.com o su whatsapp al +393923502835