asiCon il Decreto Dirigenziale n. 112 del 6 luglio scorso, il Consorzio per l’Area di Sviluppo Industriale di Benevento ha ricevuto dalla Regione Campania l’Autorizzazione Integrata Ambientale riguardante l’Impianto di Depurazione Consortile.

Attualmente il provvedimento autorizzativo va contrassegnato come esemplare se si considera che in tutta la Regione Campania il Consorzio Asi  è il primo Ente ad aver conseguito l’AIA in osservanza della scadenza temporale data dal D.lgs 46/2014, e ciò anche grazie alla fattiva collaborazione tra Autorizzazioni Ambientali e Rifiuti, Amministrazione Provinciale Servizio Ecologia, Asl Benevento 1 Dipartimento di Prevenzione, Arpac Dipartimento Provinciale e Dipartimento di Ingegneria Unisannio.

L’impianto di depurazione consortile si presenta, già adesso, come una vera eccellenza del territorio, attesa la scelta strategica di ricevere e trattare il refluo proveniente dagli stabilimenti senza che sullo stesso siano operati pretrattamenti da parte delle aziende.

Con il progetto di ‘rifunzionalizzazione’, sotteso all’Aia, presentato in Regione, saranno applicate le tecniche impiantistiche, di controllo e di gestione ancora più avanzate, tali da garantire prestazioni ambientali ottimali.

L’obiettivo prossimo, per il Consorzio per l’Area di Sviluppo Industriale della Provincia di Benevento, è il conseguimento dell’adozione  del sistema volontario di gestione ambientale 140001:2015.