Lunedì 8 aprile torneranno in servizio gli OTD (Operai a Tempo Determinato) idraulico forestali della Comunità Montana del Fortore. Si tratta di 43 unità lavorative, che svolgeranno presumibilmente 179 giornate contributive e saranno impegnate sul territorio a fianco agli operai a tempo indeterminato per il potenziamento funzionale dell’infrastruttura forestale. Lo ha deliberato la Giunta Esecutiva dell’Ente Montano, presieduta da Zaccaria Spina, nelle linee di indirizzo del Piano Forestale Territoriale e Bonifica Montana 2024, dando mandato al Rup del Settore Agricoltura e Foreste, Pietro Giallonardo, a procedere in tal senso. “L’auspicio – spiega il presidente Zaccaria Spina – è che nell’anno corrente riusciamo finalmente a definire, di concerto con la Regione Campania, la questione della stabilizzazione della forza lavoro, divenuta ormai sempre più imprescindibile a causa dei pensionamenti, dell’abilità all’uso nuovi macchinari acquistati, della notevole e ampissima superficie territoriale interessata dalla programmazione, e dei progetti che andremo a realizzare. Ci auguriamo che, oltre alla stabilizzazione degli OTD in questione, si proceda anche all’ avvio del turnover con relative nuove assunzioni”.