Sarà pubblicato nelle prossime ore sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania l’avviso pubblico per l’ammissione ai contributi relativi agli incentivi all’esodo per le aziende di Trasporto Pubblico Locale per il quale sono stati stanziati 3,5 milioni di euro”. Così Erasmo Mortaruolo, Consigliere regionale e Vicepresidente della Commissione Lavoro, Attività produttive e Turismo della Campania.

“Questo provvedimento – spiega Mortaruolo – punta a supportare i processi di revisione e razionalizzazione dei modelli organizzativi delle aziende del TPL e di fornire agli operatori del settore un supporto in termini di minor aggravio delle possibili perdite di reddito ha stanziato risorse per i lavoratori del settore TPL che risolvano il proprio rapporto di lavoro, volontariamente in anticipo rispetto alla data di maturazione dei requisiti anagrafici e/o contributivi previsti per l’accesso alla pensione”.

I lavoratori potranno formulare domanda di adesione alle proprie imprese mediante la specifica modulistica presente sul BURC. Le imprese potranno trasmettere le domande di richiesta dei contributi, in modalità telematica sul Portale www.cliclavoro.lavorocampania.it, accendo alla sezione “ISTANZE ON LINE, INCENTIVI ALL’ESODO”.
Sono previste due finestre temporali: dalle ore 12 del 1 luglio alle ore 12 del 30 luglio; dalle ore 12 del 1 settembre alle ore 12 del 20 settembre.
Le domande presentate saranno istruite in ordine cronologico di consegna sul portale
www.cliclavoro.lavorocampania.it fino ad esaurimento delle risorse.