Il capitano dei giallorossi Cristian Maggio è stato intervistato da un sito di Firenze dove ha ricordato le due stagioni con i viola e il suo assist a Fantini per il gol che decretò il ritorno in serie A in un Franchi gremito di persone ed entusiasmo. Il giocatore che ha bei ricordi delle stagioni in Toscana, dove tra l’altro ha anche una casa, si è poi soffermato sull’attuale situazione del calcio e in particolare sul Benevento. “Sarei deluso se il campionato di serie B finisse perché a Benevento stavamo creando qualcosa di incredibile. Nessuno a inizio anno dava il Benevento favorito ed essere adesso a dieci giornate dalla fine a +20 sulla seconda è pazzesco. Il calcio deve ricominciare con le dovute precauzioni”