Moena (TN), Italy – Jul 29: Pasquale Schiattarella during the Benevento Calcio pre-season preparation at Cesare Benatti sport field on July 29, 2019 in Moena (TN), Italy. (Photo by Mario Taddeo / mario taddeo | sports photo agency)
For editorial only – Photographer’s credit mandatory.

Sesta vittoria su altrettante amichevoli del Benevento che continua a volare nel precampionato. I giallorossi nell’esordio al Ciro Vigorito hanno battuto per 6-0 il Castrovillari (serie D) guidato da Sasà Marra ex Messina ed Avellino che lunedì scorso aveva giocato in amichevole allo Scida contro il Crotone perdendo per 3-0. Al di là della differenza di valori tra le due formazioni, non sono mancate delle buone indicazioni a livello di singoli, atteggiamento, con alcune giocate sottolineate dagli applausi del pubblico. Chiuse le tribune, il colpo d’occhio dell’impianto per essere un’amichevole era abbastanza lusinghiero con la curva sud già pronta a tifare e sostenere i colori giallorossi. Mister Inzaghi contrariamente alle precedenti amichevoli ha attuato nello schieramento iniziale una sorta di turnover. Questo lo schieramento col modulo 4-4-2: Gori, (46′ Manfredini); Maggio, (67′ Gyamfi), Tuia, (67′ Antei), Volta, (67′ Caldirola), Letizia, (67′ Rillo); Vokic, (67′ Insigne), Del Pinto, (67′ Tello), Schiattarella, (67′ Viola), Kragl, (67′ Improta); Sau, (67′ Di Serio), Armenteros, (67′ Coda). I marcatori dell’incontro sono stati Armenteros con una doppietta, schierato inizialmente al fianco di Sau, debutto assoluto in giallorosso per il sardo bagnato da una confortante doppietta, poi un gol a testa Tuia e il giovanissimo attaccante della primavera Giuseppe Di Serio. Bel clima in campo e sugli spalti ed ora nel mirino c’è la coppa Italia con la gara in programma domenica sera alle 20.30 sempre al Vigorito contro il Monza che sarà la prima gara che conta della nuova stagione. Queste le parole di Inzaghi a fine partita rilasciate all’emittente Ottochannel: “Il risultato non conta nulla. Domenica si inizia a fare sul serio. Domani farò disputare un’amichevole contro la primavera a quelli che non ho utilizzato oggi.. Superfluo dire che ci teniamo alla coppa Italia anche per ricambiare l’entusiasmo della gente e per noi vedere questa vicinanza è motivo di grande soddisfazione. Contro il Monza sarà una partita complicata. I brianzoli non c’entrano nulla con la C. Sarà una bella giornata di sport, ritroverò amici. Il calendario – ha concluso – lo guardo poco. Prima o poi dovremo affrontarle tutte, ma ripeto ora pensiamo solo al Monza se giochiamo come sappiamo potremo fare bene”.