Serata particolare quella di ieri per il Benevento. Tutto lo staff dei collaboratori, tecnico e soprattutto l’intera rosa dei calciatori di prima squadra, è stata ospite a cena del presidente Oreste Vigorito per il tradizionale scambio di auguri di Natale. Un evento che si è svolto al Samnium nei pressi di Montesarchio, come nella passata stagione, in un clima di grande euforia ed anche con il morale a mille. In compagnia dei calciatori c’erano anche le rispettive mogli o compagne ed i figli. Delle ore trascorse in grande serenità, brindando, facendo buoni propositi e pensando anche alla sfida di sabato contro il blasonato Frosinone. Del resto era l’unico giorno utile per stare un po’ insieme e staccare la spina visto che poi ci sarà fino a Capodanno un autentico tour de force con la disputa di tre gare che sanciranno anche la fine del girone d’andata che ha già incoronato il Benevento campione d’inverno. Nel corso della serata consegnati anche dei regali ai singoli atleti che a loro volta hanno ricambiato.

Per quanto concerne la preparazione, ieri doppia seduta come da copione per Maggio e compagni. Per sabato ci sarà anche la piacevole novità per mister Inzaghi di avere l’intera rosa a disposizione. Quindi mai come stavolta avrà l’imbarazzo della scelta. Tra l’altro lo stesso allenatore ha già fatto intendere che tra il match con il Frosinone e quello di Santo Stefano a Verona contro il Chievo ci potrebbe essere qualche mini turnover premesso che il livello degli attuali panchinari è identico a quello dei titolari e questo è uno dei segreti vincenti della corazzata che sta letteralmente stra-dominando il campionato. Infine, difficile prevedere l’afflusso di tifosi per sabato visto l’orario insolito e la giornata particolarmente importante per i titolari di esercizi pubblici.