Queste le parole di mister D’Angelo alla vigilia della gara contro i giallorossi. “La squadra ha lavorato nella maniera giusta durante la sosta e domani affrontiamo un avversario davvero importante, il più forte del campionato contro il quale sono sicuro che faremo una grande partita. Vido e Soddimo si sono presentati bene sia dal punto di vista fisico che sotto l’aspetto della determinazione, sono due giocatori che alzano l’esperienza e la personalità della squadra e domani vedremo se farli partire dall’inizio oppure a gara in corso.

Marconi è da martedì che si allena con noi, clinicamente è guarito e potrebbe pure giocare uno spezzone di partita ; anche Birindelli e Belli sono a posto. Il Benevento vive una situazione mentale assai favorevole, stanno facendo un campionato pazzesco e sicuramente sarà una partita diversa rispetto a quella di andata che per noi è stata più semplice ; ma dobbiamo comunque andare là per provare a fare i punti, non dobbiamo assolutamente scendere in campo con la convinzione di aver già perso la partita.

La società è intervenuta nel reparto offensivo con un giocatore giusto, giovane e di buone qualità e che oltretutto può giocare assieme a tutti gli attaccanti che già abbiamo in rosa. Aya ? Abbiamo accettato la richiesta della Salernitana, è stata una scelta tecnica – cerchiamo infatti un difensore con caratteristiche differenti – e naturalmente economica. Cercheremo di prendere un difensore centrale forte, non importa se destro e sinistro, e magari più aggressivo in avanti e non tanto sulla posizione.

Il campionato è assai equilibrato e nella partita secca noi possiamo giocarcela contro chiunque : abbiamo fatto punti con le prime cinque della classifica ed abbiamo fatto fatica contro le ultime tre, pertanto dipende sempre da noi. Domani dobbiamo fare una partita giusta dal punto di vista difensivo e poi cercare di far goal in tutte le maniere, attaccando bene l’area di rigore avversaria ; sarebbe un suicidio pensare di andare a Benevento solamente per difendersi. Loro hanno grandi individualità ed un’ottima organizzazione di gioco, complimenti a chi ha costruito la squadra ed a chi la guida dalla panchina.

Pisano ? Sarebbe un giocatore molto importante per noi, si sta allenando nel gruppo e non è in prova, magari è lui che valuta se vado bene io … Ripeto che la società si  è mossa benissimo ed in tempi brevi, prendendo giocatori che in molti volevano. Vogliamo tornare ad essere quelli delle prime dieci giornate, entusiasti di affrontare squadre anche molto forti ; poi infortuni e squalifiche ci hanno tolto delle sicurezze e queste sicurezze dobbiamo ritrovarle.

Di Quinzio e Liotti sono stati due ragazzi molto importanti per noi, Liotti ha giocato a Trieste in condizioni fisiche molto precarie … Davide invece ha avuto poco spazio quest’anno perché ha saltato tutto il ritiro, ma sono due calciatori che mi porterò sempre nel cuore”.

Questa la lista dei convocati per la gara di stasera del Pisa contro i giallorossi. Torna l’attaccante Marconi. Francesco Belli, Simone Benedetti, Samuele Birindelli, Andrea D’Egidio, Alessandro De Vitis, Michael Fabbro, Stefano Gori, Robert Gucher, Gianmarco Ingrosso, Francesco Lisi, Michele Marconi, Marius Marin, Mattia Minesso, Davide Moscardelli, Simone Perilli, Riccardo Perazzolo, Marco Pinato, Nicholas Siega, Danilo Soddimo, Luca Verna, Luca Vido