SONY DSCNella serata di ieri, nell’ambito di uno specifico servizio svolto dai militari della Compagnia Carabinieri di Cerreto Sannita finalizzato all’individuazione dei canali di rifornimento di stupefacenti per i giovani assuntori della valle del Tammaro, è stata tratta in arresto una 23enne di Circello trovata in possesso di diverse sostanze stupefacenti.

In particolare le indagini partite dai militari della Stazione di Morcone, supportati dai colleghi di Cerreto Sannita, hanno permesso d’individuare la giovane che è stata fermata, dopo diversi servizi di osservazione, all’interno dei locali del Forum giovanile ‘Carpe Diem’ di Circello. La struttura, sita in contrada Pincere, collocata nello stesso plesso dell’Istituto d’Istruzione Superiore ‘Don Peppino Diana’, in quel momento era frequentato da numerosi giovani del centro. La ragazza vistasi scoperta dai militari ha subito consegnato tre panetti di hashish del peso complessivo di 300 grammi che aveva occultato nei propri indumenti. Accompagnata presso la caserma di Morcone, a seguito di successiva perquisizione personale, è stata trovata in possesso anche di un tritaerba, di altre due dosi di hashish, di 10 grammi di marijuana e di 1 grammo di cocaina, il tutto già suddiviso in dosi pronte per essere spacciate. La perquisizione presso l’abitazione ha consentito poi ai militari di rinvenire e sequestrare anche un coltellino, una bilancia di precisione ed altri due grammi di hashish.

Per la giovane sono scattate le manette ed è stata dichiarata in arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti quindi tradotta, dopo le formalità di rito, agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.