delVecchioTerminato lo spoglio delle schede delle Primarie del Pd a Benevento, i dati definitivi sono i seguenti:

  • Votanti: 5421
  • Schede: valide 5323 – bianche 28 – nulle 70
  • Cosimo Lepore: 1834 voti
  • Raffaele Del Vecchio: 3489 voti

A tal riguardo, il segretario provinciale del Pd Carmine Valentino, ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Si sono chiuse alle 21.00 le urne delle primarie del Pd a Benevento per la scelta del candidato sindaco alle prossime elezioni. L’affluenza definitiva è stata di 5421 votanti. E’ un dato storico. Una grande festa democratica. Il Pd ha svolto in pieno il suo ruolo, favorendo la partecipazione di tutti i cittadini a questo importante momento per Benevento. Un sentito grazie ai due candidati e ai dirigenti del partito. Un plauso anche alla macchina organizzativa, che è stata perfetta, ed un ringraziamento ai volontari che hanno contribuito alla riuscita di questa importante e bella giornata. Abbiamo ora il compito come Partito Democratico di valorizzare questa grandissima partecipazione, che non ha pari con il passato. Con l’affluenza di 5421 votanti oggi abbiamo superato di circa 2000 unità il dato del 2013, che era quello più alto registrato nella storia delle primarie nel Sannio. Quella di oggi è stata grande festa popolare ed una prova di grande maturità da parte di tutto il Partito Democratico”.

Il vincitore delle Primarie, Raffaele Del Vecchio, (66% dei voti) ha salutato la vittoria con un applauso ed ha dichiarato: “Il vero vincitore delle primarie è il partito democratico, dimostrando, così che unito è invincibile. Ora c’è da lavorare su programma e coalizione in vista delle elezioni del giugno prossimo. Le prossime azioni devono, comunque, tener conto dei voti ottenuti da Cosimo Lepore (34%), sostenuto dall’attuale sindaco e dalle frange lealiste di Palazzo Mosti”.