Pietraroja @ErgoPubblciita WebE iniziata ieri, a Pietraroja, la XVI edizione della ‘Sagra dei Prodotti Tipici’ che sarà fruibile sino a domenica 21 agosto.
Quest’anno la sagra è cresciuta, sia in qualità dei servizi offerti, sia in quantità di turisti attratti. Oggi, infatti, riscuote un grande successo di pubblico con un afflusso notevole di turisti provenienti dalla Campania e anche dal vicino Molise.

La manifestazione, realizzata dalla Pro Loco di Pietraroja in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e il Forum dei Giovani, si propone la salvaguardia e la divulgazione delle tradizioni storiche, culturali, artistiche e delle risorse gastronomiche e ambientali del luogo al fine di incentivare i flussi turistici verso aree interne della Campania, come il territorio di Pietraroja.

Nella piazza principale del paese (piazza Vittoria) e nell’adiacente piazzetta dell’Edificio Scolastico saranno allestiti gli stand gastronomici, con circa 1000 posti a sedere. Stand nei quali sarà possibile degustare numerosi piatti della tradizione gastronomica di Pietraroja. Tra questi ricordiamo i carràti (tipica pasta fatta a mano) conditi con ragù di pecora, formaggio di pecora e noci, arrosti misti con carne di agnello, maiale e vitello, arrosticini di pecora, trìtegli e pepàugli (carne di maiale fritta con peperoni sotto aceto), il prelibato formaggio di pecora, il caciocavallo, la ricotta, le mozzarelle, le pizzette fritte, con o senza formaggio fuso all’interno, i salumi (capocollo, pancetta, soppressata) e il nostro pregiato prosciutto. Nel corso delle quattro serate di sagra, inoltre, saranno proposte dimostrazioni sulla lavorazione dei carràti e del formaggio.
I palati più fini potranno inoltre, gustare dolci, rustici, liquori, marmellate ed tante altri prodotti artigianali o tipici delle nostre terre. Tanti gli espositori, sempre selezionati per caratteristiche di qualità o di tutela delle materie prime, come massima espressione delle potenzialità di un entroterra ai più sconosciuto. Previsto anche allestimento di stand per la mostra dell’artigianato locale e dei paesi vicini.

I visitatori dunque, potranno sedersi e mangiare comodamente godendo dell’aria fresca di montagna, allietati da spettacoli e musica dal vivo, ma sopratutto immersi in uno scenario incantevole, a quasi mille metri sul livello del mare, dove lo sguardo si perde da un lato verso le vallate di Cusano Mutri e dall’altro verso il Massiccio del Matese. A disposizione dei turisti anche l’area Bambini; il trekking; passeggiate a cavallo in tour e tante escursioni.

Programma spettacoli Live:
Venerdì 19 agosto
– Trio of Wonders (Musica Blues con Violinista)
– Two Around (Duo M.Cartilano)

Sabato 20 agosto
– Madreterra (Musica popolare e Balli)
– Ritmo del Sud (Canzoni della tradizione Napoletana)

Domenica 21 agosto
– Perdido (Duo sassofono e chitarra)
– Evento Country • Raduno di cavalli • Trekking a cavallo • Visite guidate • Gruppo musicale Texroses.