“Chi mi conosce sa che sono sempre sorridente e pronto allo scherzo, ma oggi faccio fatica ad esprimere i miei sentimenti! Purtroppo è arrivato il momento dei saluti, dei ringraziamenti, dei ricordi indelebili che porterò con me”. Inizia così il messaggio d’addio di Massimo Volta, che lascia il Sannio dopo due anni e mezzo e la soddisfazione di aver conquistato la straordinaria promozione in serie A lo scorso anno.  Il difensore centrale ha tributato un caloroso omaggio al club e alla piazza attraverso il suo profilo Instagram. 

“Grazie Benevento, grazie presidente, grazie direttore, grazie al mister e al suo staff, grazie team manager, grazie ai magazzinieri, grazie ai dottori e allo staff medico, grazie alle persone che lavorano dietro le quinte, grazie ai miei compagni di squadra che mi hanno regalato emozioni uniche e fatto stra-vincere un altro campionato!! 

Grazie ai tifosi, grazie a tutte quelle persone, e sono parecchie, che in questi due anni e mezzo ho avuto la fortuna di conoscere, quegli amici che oltre al calcio mi hanno regalato sempre qualcosa di nuovo, che mi hanno fatto sentire a casa nonostante la distanza.

Devo anche essere sincero, quando mi dissero che il Benevento era sulle mie tracce, ero titubante e scettico; sarei stato troppo lontano da casa, dai miei affetti, dai miei amici di sempre.. invece, non avrei potuto fare scelta migliore! Nel calcio come nella vita è arrivato il momento di prendere una decisione difficile, di fare una scelta, di avere nuovi stimoli, è arrivato il momento di cambiare!

Auguro al Benevento e alla sua gente sempre il meglio e tanti anni di successi! Vi porterò sempre con me… il vostro Vez”