logo conversannioA tre giorni da ‘Conversannio’ sono già oltre quaranta i cittadini e i rappresentanti istituzionali che hanno deciso di rispondere alla domanda posta dalle associazioni Demoslab e Futuridea: ‘tu che città vuoi?’

La due giorni di dibattito aperto a palazzo Paolo V, patrocinata dall’Università degli Studi del Sannio, si aprirà venerdì 2 ottobre alle ore 17.30 proprio con un momento di approfondimento dedicato alle traiettorie dello sviluppo dell’istruzione nel Sannio. Ad inaugurare la manifestazione saranno i delegati dell’ateneo sannita, che porgeranno i saluti e daranno avvio alla lunga sequenza di interventi, nei quali i singoli cittadini in non più di 7 minuti avranno l’opportunità di illustrare la propria idea di città. 

Da registrare l’altissimo numero di richieste di intervento nel modulo del sabato pomeriggio dedicato a ‘Turismo e beni culturali’, subito seguito dall’altra sezione che concluderà l’evento, intitolata proprio ‘la città che voglio’. 

Nella prima giornata invece spazio, tra gli altri, agli interventi di Confindustria e Camera di Commercio, mentre il sabato mattina si parlerà di agricoltura, sviluppo e innovazione, con i contributi di Jebs e alcuni giovani startuppers beneventani e un intervento in video di Giovanni Caturano, Ceo di Spinvector