Come in occasione della vittoria contro il Cittadella, tra i protagonisti è stato l’attaccante Marco Sau che era stato in dubbio fino all’ultimo per problemi fisici. Provvidenziale il suo recupero visto che ha segnato il primo gol in giallorosso e con la sua tecnica creato spesso problemi alla difesa della Salernitana. Queste le sue parole a fine gara: “Non era facile vincere, i derby sono sempre delle sfide particolari dal pronostico incerto. Da parte nostra abbiamo fatto bene e dominato in casa loro giocando una grande partita. Potevamo e dovevamo sbloccare la gara già nel primo tempo. Una volta andati in vantaggio con quel bellissimo gol di Nicolas Viola siamo stati ancora una volta bravi a chiuderla. Va detto che siamo stati bravi a gestire il confronto ed a leggere bene i vari momenti, del resto ci siamo chiusi bene perchè non ricordo parate particolari del nostro portiere e soprattutto siamo stati abili nel fare possesso palla. Sta nascendo  – ha continuato il sardo Sau – un grande gruppo, ci aiutiamo tanto ed abbiamo in testa un unico obiettivo, lo conoscete tutti, tornare in serie A. L’intesa con Coda procede bene ma contro la Salernitana c’erano pochi spazi, ma di sicuro miglioreremo. Per quanto mi riguarda da diverso tempo non riuscivo a giocare con continuità, ora devo trovare la giusta condizione, ma sto migliorando giorno per giorno. Sono sicuro che ci prendereno grosse soddisfazioni, ma la B  non è facile”.