S. Agata estivaLa notte scorsa, a Sant’Agata de’ Goti, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto Michele D’Amico, un 49enne originario dell’hinterland napoletano, nello specifico di Caivano, ma domiciliato nel centro sannita, noto all’Arma del luogo per i suoi trascorsi penali.

L’uomo, sottoposto alla misura della prevenzione della Sorveglianza Speciale di P.s. con obbligo di soggiorno, era stato notato aggirarsi in contrada Santa Croce e, alla vista dei militari, tentava di sottrarsi al controllo e alle verifiche allontanandosi in tutta fretta a piedi, ma inseguito dagli stessi Carabinieri veniva bloccato subito dopo.

Dopo le formalità di rito il D’Amico veniva dichiarato in arresto per inosservanza delle prescrizioni imposte dalla Sorveglianza Speciale, in quanto obbligato a rientrare in casa entro le ore 21. Su ordine del Sostituto Procuratore di turno, l’arrestato veniva tradotto presso la sua abitazione e sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione della stessa Autorità Giudiziaria.