IMG_1628L’Abbazia Benedettina di San Salvatore Telesino farà da cornice, sabato 24 giugno alle ore 18.30, alla presentazione di “Se bastasse un momento di gioia”, un libro di Patrizia Bove (Edizioni2000Diciassette).

La scaletta prevede i saluti introduttivi del Presidente dell’Associazione Amici della Biblioteca Roberta Maturo e a seguire l’introduzione ai lavori da parte della scrittrice e giornalista de ‘Il Mattino’ Nadia Verdile, moderatrice della serata culturale. Prenderanno parte alla “prima” del romanzo, insieme all’autrice: Maria Pia Selvaggio (scrittrice _ Direttore Editoriale Edizioni 2000Diciassette); Antonio Conte (storico _ Presidente Associazione Nazionale Partigiani Sannio) e Piero Antonio Toma (giornalista, scrittore, saggista).

Allieteranno i presenti gli intermezzi musicali a cura dell’Associazione “Musical…E” di Amorosi e del cantautore Lino Blandizzi. Seguirà apericena.

L’autrice dice di se: “Sono nata a Napoli ma vivo, da sempre, in Valle Telesina. Nel verde della Valle ho percorso gli anni della mia crescita: gli studi presso il Liceo Classico, la fortuna di poter condividere con amici speciali la passione per l’arte e la letteratura, l’incontro con l’amore della mia vita da cui ho avuto due splendidi figli. Nell’azzurro del mare sono ancorate parte delle mie radici. Da sempre il sociale ha esercitato su di me una forte attrazione cosicché ho partecipato alla costituzione di Associazioni culturali, impegnandomi in progetti di carattere sociale e di promozione territoriale.
Ho scritto articoli per testate giornalistiche locali e nazionali e pubblicazioni legate alle mie attività culturali, tante poesie dedicate per lo più agli amici ed un racconto breve pubblicato nell’Antologia Je suis Chocolat (Edizioni 2000diciassette)”.