santilarioDue giorni frenetici alla Rocca dei Rettori di Benevento, il presidente Ricci, infatti, ha approvato oggi con tre distinti provvedimenti, un pacchetto di interventi per la cura e la manutenzione del verde in area urbana e nelle immediate periferie. Per tali interventi sono state impegnate risorse finanziarie per circa 570mila Euro. I progetti, redatti dal Settore Forestazione della Provincia, di cui è responsabile il dott. Antonio Castellucci, sono finanziati dalla Regione Campania che aveva stabilito di mantenere inalterato per l’anno in corso il livello dei finanziamenti concessi al settore per il 2014.

Con il primo provvedimento si autorizza la manutenzione dei Parchi multifunzionali a verde realizzati dalla Provincia nel perimetro urbano del capoluogo sannita per una superficie complessiva di circa 121mila metri quadrati. La spesa prevista con tale delibera è di 200mila Euro. Tra le aree interessate da questi interventi ci sono quelle ubicate in luoghi di straordinario prestigio storico-monumentale ed archeologico come il Parco della Chiesa di Sant’Ilario a Port’Aurea e la Villa dei Papi. Altri interventi saranno realizzati nelle aree di pertinenza degli Istituti scolastici superiori: Liceo Artistico di via Tiengo, ‘Rampone’ di via Scafa; ‘Marco Polo e ‘Rummo’ di via Santa Colomba; ‘Galilei’ di piazza Risorgimento; ‘Vetrone’ di Piano Cappelle. S’interverrà poi sulle due strutture sportive di proprietà dell’Ente: il ‘PalaTedeschi’ e il ‘Campo Coni’ al Rione Libertà. Circa le aree di pertinenza di strutture immobiliari della Provincia s’interverrà in piazzale Carducci, nel Centro Antincendi Boschivi e  al ‘Musa’. Nelle aree comunali si effettuerà la manutenzione presso: Rotonda dei Pentri, via Delle Puglie, via Fossi e via Pertini. Già approvati nei giorni scorsi ulteriori interventi sui sentieri naturalistici come le piste ciclabili del capoluogo, per circa 270mila Euro.

Con un altro provvedimento, che mobilita 120mila Euro, verranno poste in sicurezza, al fine di mitigare il rischio di incendi nelle giornate più calde ed assolate, le aree boschive a ridosso dei centri urbani di Airola, Ceppaloni, Telese Terme e Pietrelcina.

Con il terzo provvedimento, dell’importo di 246mila Euro circa, si provvederà al miglioramento delle funzioni biologiche e climatiche e di difesa paesistica e ricreativa del verde urbano nei centri di San Martino Sannita, Dugenta, San Nicola Manfredi, Benevento Telese Terme, Castelpoto, Pietrelcina, Airola, San Giorgio del Sannio, Sant’Angelo a Cupolo e San Nazzaro.

Con una delibera di ieri, mercoledì 27 maggio, il Presidente della Provincia di Benevento ha prorogato, fino al 31 luglio, i servizi di natura culturale. Il provvedimento trae origine dal fatto che ancora risultano disattese gli impegni regionali circa l’individuazione dei gestori di questi servizi che secondo la legge 56 del 2014 non spettano più alle Province.

Infine, in riferimento al documento delle Segreterie provinciali di categoria di Cgil, Cisl e Uil con il quale si sollecita la Provincia di Benevento a pagare i corrispettivi dovuti alle Aziende del Trasporto Pubblico Locale, il Presidente della Provincia di Benevento Claudio Ricci ha dichiarato: “La Regione Campania ha emesso solo il Decreto di assegnazione delle risorse finanziarie necessarie al pagamento dei contratti del Trasporto Pubblico Locale per i mesi di febbraio, marzo e aprile scorsi. Sfortunatamente, però, le relative somme non sono state ancora accreditate presso il Tesoriere della Provincia. Non appena questo avverrà, alle Aziende aventi diritto sarà pagato con immediatezza quanto loro legittimamente spetta”.