pontelandolfoPontelandolfo presenta il progetto ‘1861 i luoghi dell’eccidio – progetto integrato per la realizzazione di un itinerario storico-turistico alla scoperta della città martire di Pontelandolfo’. Questo pomeriggio, alle ore 17.00, presso la Sala Papa Giovanni Paolo II di viale Europa, il Sindaco, Gianfranco Rinaldi, illustrerà il Progetto finanziato dal Gal Titerno. Lo storico Renato Rinaldi avrà occasione di presentare una mostra iconografica sul Risorgimento. Curiosità e attesa per il fumetto dedicato ai fatti di Pontelandolfo e Casalduni del 1861 che l’artista Riccardo Fortuna terrà a battesimo per la speciale occasione. Il pubblicista Gabriele Palladino, moderatore della manifestazione, focalizzerà le sue riflessioni sul dibattuto tema del numero delle vittime della strage. Dopo la manifestazione di presentazione del Progetto è prevista una visita guidata ai luoghi dell’eccidio a cui farà seguito, a valle di viale Europa, lo spettacolo del ‘Teatro Equestre Sannita’ ispirato alla vicenda di Martummè, il capo brigante appartenente alla banda di Cosimo Giordano. La manifestazione si concluderà in serata con lo spettacolo di fuochi d’artificio (fuoco amico) ai piedi della torre medievale, rievocativo dell’incendio del paese.