europa-libro (16)Grande successo ieri 10 giugno alla presentazione dell’ultimo volume di Roberto Costanzo, Europa No, Europa Sì, edito da Natan Edizioni. Mario Matrangolo, Francesco Monte, Davide Zarelli – 15 anni o giù di lì – hanno discusso negli ultimi cinque mesi gli articoli sull’Europa pubblicati settimanalmente da Roberto Costanzo su Il Sannio Quotidiano. “Europa No, Europa Sì” nasce così , da appuntamenti periodici in pizzeria, frutto della contaminazione reciproca di due generazioni di cittadini europei molto distanti nel tempo, da spettatori dei conflitti mondiali a protagonisti del programma Erasmus plus. Nonostante le critiche mosse alla politica europea, i tre studenti convengono con Costanzo sull’importanza e l’irreversibilità del processo di unificazione del Vecchio Continente. Alla fine il 25 maggio Davide chiede all’autore di votare in sua vece, come avrebbe fatto se avesse avuto diciotto anni.

Nella splendido Teatro De Simone, di fronte ad una sala gremita l’autore, già parlamentare europeo, si è confrontato con i tre giovanissimi studenti del Liceo, con il sindaco di Benevento Fausto Pepe, con il professore Emiliano Brancaccio, con le dirigenti scolastiche Teresa Marchese e Grazia Pedicini.

Brancaccio, docente di Economia all’Università del Sannio, è autore della postafazione al volume. Mario, Francesco e Davide firmano invece la prefazione ad “Europa No, Europa Sì”. Teresa Marchese, preside del Liceo Scientifico Rummo, e Grazia Pedicini, preside del Liceo Scientifico Galilei – Vetrone, sono invece le dirigenti scolastiche degli istituti di provenienza dei tre giovani coautori.

 La serata si è conclusa sorseggiando spumanti La Guardiense nel foyer del Teatro. Nel giardino del De Simone si sono esibiti, in fine, in un concerto di percussioni Art21 Percussion Trio di Campobasso e La Banda del buko del Conservatorio di Benevento. L’evento è stato patrocinato dal Comune di Benevento. Il volume è stato pubblicato grazie al contributo di BCC San Marco – Calvi, Olio Dante – Oleifici Mataluni e La Guardiense.

(Foto di Antonella Iannuzzi © – Riproduzione vietata)