Scade oggi, mercoledì 15 novembre, la data per adeguarsi alla Direttiva che obbliga gli automobilisti a munirsi degli pneumatici invernali o di dispositivi antisdrucciolevoli omologati, come le catene.

Chi non si adegua rischia una sanzione da 41€ a 168€ nei centri abitati e da 84€ a 335€ fuori dai centri abitati, l’eventuale decurtazione di 3 punti sulla patente e il fermo del veicolo fino a quando non si rispetti la normativa.

Cosa prevede la direttiva del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti? A livello generale, fuori dai centri abitati, nelle zone interessate da particolari condizioni climatiche, gli enti proprietari o concessionari di strade possono indicare i tratti stradali in cui vi è l’obbligo di installare pneumatici invernali oppure, in alternativa, di avere a bordo dispositivi antisdrucciolevoli idonei alla marcia su neve e ghiaccio, come le catene da neve. Il periodo indicato va dal 15 novembre 2017 al 15 aprile 2018, ma sono tante le eccezioni a livello regionale o provinciale, sia per quanto riguarda la durata sia le strade interessate.