Una vasta e diversificata operazione di perlustrazione e controllo del territorio è stata condotta durante il fine settimana appena trascorso, dai Carabinieri della Compagnia di Montesarchio (BN), su disposizione del Comando Provinciale di Benevento, finalizzata principalmente al contrasto dei reati di tipo predatorio, spaccio e detenzione di sostanza stupefacente nonché al controllo della circolazione stradale.

Il servizio, svolto per massimizzare l’attività preventiva e, se del caso, repressiva, ha interessato tanto le vie cittadine quanto le aree rurali delle varie contrade disseminate ambito comuni di Montesarchio, Pannarano, Castelpoto e Sant’Agata.

L’attività, che ha visto l’impiego di n.11 equipaggi automontati composti da n. 22 militari dipendenti dalla Compagnia ha consentito di controllare in totale 60 persone di interesse operativo e 48 veicoli, effettuare 9perquisizioni, elevare 18 contravvenzioni al Codice della Strada ed il sequestro di 2 veicoli, contribuendo così ad innalzare il senso di sicurezza e fiducia nelle Istituzioni da parte della cittadinanza.

In questo contesto venivano deferite in stato di libertà alla competente Procura della Repubblica, tre persone di nazionalità Giorgiana di 55, 38 e 33 anni, per essersi resi responsabili di furto aggravato in concorso ai danni di una rivendita di tabacchi di Arienzo (CE); due di questi venivano anche deferiti per non aver ottemperato all’ordine di espulsione dal territorio nazionale emesso dalla Questura di Torino. 

Contestualmente i militari dell’Arma sannita hanno denunciato per omissione di soccorso una donna di 34 anni che nel Comune di Pannarano non si sarebbe fermata a prestare le dovute cure ad un pedone appena investito con la propria vettura. Mentre a Castelpoto (BN) un 53enne del posto è stato denunciato per aver detenuto munizionamento di vario tipo senza la relativa licenza. In conclusione, a Montesarchio, venivano segnalati alla Prefettura di Benevento, quali assuntori sostanze stupefacenti, un 45enne ed un 21enne poiché, trovati in possesso di numerose dosi di sostanza stupefacente rispettivamente del tipo crack il primo e Marijuana il secondo.