I carabinieri della stazione di Castelfranco in Miscano, durante un controllo effettuato con i militari della stazione di Montefalcone di Val Fortore, del nucleo forestale di Castelfranco in Miscano e conpersonale del servizio veterinario delle ASL di Benevento e Napolipresso unazienda agricola gestita da un uomo della Val Fortore,hanno rinvenuto, allinterno di un deposito, un trattore agricoloprivo di targhe e documenti di circolazione, della cui provenienza luomo non ha saputo fornire plausibili giustificazioni.

Dagli immediati accertamenti eseguiti sul telaio del mezzo agricoloè risultato che era stato rubato più di trentanni fa in Sicilia. Icarabinieri sono quindi riusciti a contattare il figlio del proprietariodel trattore, ormai non più in vita, il quale, commosso, li ha ringraziati per aver ritrovato quel mezzo che rappresenta per lui un caro ricordo del padre.

Al termine delle operazioni il trattore è stato sequestrato ed affidatoin custodia ad unidonea ditta e luomo che ne era in possesso persona sottoposta alle indagini e, pertanto, presunta innocente fino a sentenza definitiva è stato denunciato in stato di libertà allautorità giudiziaria per il reato di ricettazione.

Il controllo del territorio e delle attività produttive di ogni tipo vieneeffettuato dai carabinieri del comando provinciale di Beneventoponendo la massima attenzione su ogni aspetto ed in ogni settore,sempre in stretta sinergia con i reparti specializzati dellArma.