Comincia con una vittoria il 2020 dell’Accademia che supera in trasferta il Volley Volla con il punteggio di 3-0 (25-16, 25-14, 25-19).

La vittoria non è mai stata in discussione per le giallorosse, padrone del campo dall’inizio alla fine come espresso anche dai parziali. La squadra è scesa in campo fin dalle prime battute con grande attenzione e determinazione, senza lasciare spazio a un avversario che è stato costretto a subire per tutta la gara. Il tecnico Ruscello ha potuto così dare spazio a tutta la rosa a disposizione ma l’andamento della partita non è cambiato. Oltre ai tre punti l’altra nota positiva per l’Accademia è il pieno recupero di Anna Grimaldi, in campo per circa un set e mezzo a distanza di un mese esatto dall’infortunio alla mano che l’aveva tenuto fuori nell’ultimo periodo. Una notizia sicuramente importante in vista del girone di ritorno e che, insieme al ritorno ormai già da qualche settimana anche di Giorgia Guerriero, riporta un pò di respiro al reparto dei centrali.

L’Accademia chiude il suo girone di andata al terzo posto: nove vittorie e due sole sconfitte, di cui una al tie break, il bilancio di questa prima fase di campionato. Un bottino sicuramente soddisfacente se si considera anche l’eliminazione solamente in semifinale in Coppa campania ad opera del Pontecagnano, laureatosi poi la scorsa settimana campione, e che testimonia l’ottimo lavoro svolto finora dallo staff e dalla squadra. Su questi presupposti e continuando con lo stesso spirito mostrato finora, il girone di ritorno non potrà che riservare altre soddisfazioni. 

L’Accademia tornerà in campo sabato prossimo, sempre in trasferta, contro l’Ottavima Napoli.