VSMFinisce con la vittoria del Sala Consilina il big match giocato ieri alla Amato tra le salernitane della Rosciano Distribuzione e la VSM Costantinopoli.
Nella ventitreesima giornata del campionato di serie c le ragazze di coach Mezzapesa cedono con il punteggio di 1-3 (25-19, 19-25, 21-25, 20-25) e dicono definitivamente addio ai loro sogni play off.
Eppure il primo set aveva illuso le beneventane, scese in campo prive di Martina Pisano, infortunatasi in settimana e ai box per un colpo alla caviglia, un’assenza pesante che ha forse condizionato per questa partita anche le certezze accumulate dalla squadra in queste settimane. Il sestetto giallorosso era riuscito ad imporre ugualmente il proprio gioco ad inizio gara, lasciando pensare ad un risultato diverso. Ed invece, a partire dal secondo set, la buona difesa e la migliore continuità delle ospiti hanno piano piano avuto la meglio, complice anche qualche errore di troppo della Costantinopoli sia in battuta che in attacco.
Con questi tre punti il Sala Consilina blinda la terza posizione in classifica, scacciando gli assalti proprio della formazione beneventana ora lontana sei punti a sole tre giornate dal termine, ponendo tra se e le inseguitrici un distacco proibitivo da colmare probabilmente per tutte.
Nonostante la sconfitta, per la VSM Costantinopoli la stagione resta ugualmente eccezionale e adesso l’obiettivo è quello di confermare l’attuale quarta posizione fino alla fine per sugellare un campionato che, come detto, ha visto la squadra di Mezzapesa grande protagonista.