Riccardo Improta non ha dubbi sul valore del Benevento. Il jolly giallorosso, intervistato da Radio Crc, ha esaltato il lavoro di Inzaghi e dei giallorossi, protagonisti di un avvio di campionato scoppiettante: “Nonostante la sconfitta con l’Atalanta siamo soddisfatti del nostro cammino. Neanche noi credevamo di poter partire coì bene in un campionato difficile come quello di serie A. Il merito è innanzitutto di mister Inzaghi, che ci tiene sempre sul pezzo ed è un autentico martello. E’ il nostro simbolo, in allenamento continua a segnare gol a grappoli”. 

L’ultimo turno di campionato è stato tutto sommato favorevole al Benevento, anche se la vittoria dello Spezia ha reso ancora più nutrita la schiera di concorrenti: “Sia noi che lo Spezia stiamo facendo molto bene, siamo le due rivelazioni del campionato, due neopromosse che stanno stupendo. Tra le grandi squadre sono rimasto impressionato sia dall’Inter che dall’Atalanta. Ilicic è un fenomeno e ce ne siamo resi conto”.