Oggi pomeriggio a Cittadella i giallorossi cercano la prima vittoria del nuovo anno, ma soprattutto delle conferme dopo la lunga sosta che non sono arrivate domenica scorsa col Pisa al di là del secondo tempo generoso e un po’ sfortunato. In settimana il profilo è stato basso e si è lavorato sodo consapevoli che in Veneto ci sarà un match ricco di insidie contro un avversario notoriamente ostico. Mister Inzaghi manderà in panchina Moncini che sarà l’ex del match e Barba arrivato due giorni fa ma abbastanza allenato. Il loro arrivo consente di giostrare con una certa tranquillità. Curiosità per vedere all’opera Coda che ha trascorso un’altra settimana abbastanza agitata e difficile anche se il giocatore gode della stima societaria e degli stessi compagni di squadra. La formazione dovrebbe registrare il rientro atteso di Hetemaj, mentre sulla trequarti c’è il ballottaggio tra Insigne e Kragl per una maglia. Eccola. Montipò tra i pali, linea difensiva con Maggio, Volta titolare dopo quattro mesi, Caldirola che non appare al meglio e Letizia. A centrocampo Hetemaj, Schiattarella e Viola. Sulla trequarti Insigne o Kragl che non è in condizioni di forma ottimali e Sau, in avanti il solito Coda.

Al seguito dei giallorossi nell’angusto settore ospiti ci saranno 340 supporters in gran parte provenienti dal Sannio