Con la prima squadra che non sta raccogliendo, per ora, quanto si sperava nel torneo di C1, in questa stagione è il settore giovanile il fiore all’occhiello del Benevento 5 con l’under 21 che ha da poco conquistato l’accesso alla ‘Final Four’ di Coppa Italia regionale. Un risultato straordinario che va messo insieme all’ottimo cammino in campionato e notizie positive stanno giungendo anche dall’under 19, pronta a giocarsi le proprie carte per accedere alle finali di Coppa Italia di categoria nell’imminente gara di  ritorno contro i telesini del Boca Futsal (andata 3-3), in programma il prossimo 15 gennaio fuori casa. “Mi sono trovato dall’essere vicepresidente – spiega Pellegrino Di Fede, tecnico di under 21 e under 19 – a dover gestire il settore giovanile. Una volta terminato il rapporto con mister Cosimo Sorice, infatti, per me è iniziata questa nuova avventura e sono sincero nel dire che non mi aspettavo una risposta tanto positiva in termini di risultati dai ragazzi. Come calcettista ho una buona esperienza avendo giocato per molto tempo mentre per quanto riguarda la panchina, in questi anni ho provato a ‘rubare’ qualcosa ad ognuno  dei vari tecnici che si sono avvicendati al Benevento 5. Entrambe le squadre che alleno mi seguono e sono molto contento di loro. Come società non avevamo mai raggiunto una ‘Final Four’ di Coppa a livello giovanile e sarà bello vivere questa nuova esperienza. Voglio, infine, ringraziare Fabio Russo e Marco Maio che fanno parte dello staff tecnico dando, entrambi, un prezioso contributo al raggiungimento di ogni traguardo”.