mortaruolo“Ottime notizie dal Ministero per le Politiche Agricole e Forestali; Agea ha concluso il pagamento degli anticipi 2016 della Domanda unica Pac.  Il valore degli importi erogati è di oltre 1 miliardo di euro per circa 500 mila aziende agricole. A favore di 100 mila piccoli agricoltori sono stati erogati 47 milioni. L’erogazione effettuata da Agea supera quanto effettuato per il 2014, ultimo anno della vecchia programmazione (813 milioni di euro) ed il 2015, primo anno della nuova programmazione 2014-2020 (731 milioni di euro). Riguardo ai pagamenti relativi alle campagne degli anni precedenti Agea ha predisposto un piano operativo per il controllo di tutte le istanze di riesame presentate dagli agricoltori per la risoluzione delle anomalie che avevano impedito il pagamento nei termini.  E’ un sostegno concreto alle aziende, in particolare per chi è stato colpito dagli eventi sismici e alluvionali che hanno interessato il nostro Paese. Parliamo di risorse fondamentali ora a disposizione delle aziende agricole per il loro lavoro e la loro crescita. Un’ottima notizia che va ad aggiungersi all’approvazione – di pochi giorni fa – del Testo Unico del vino che garantirà più controlli e contribuirà al rilancio del settore vitivinicolo del nostro Paese e del Sannio che quanto alla filiera ha la leaderhisp sull’intero territorio regionale. Novanta articoli che dovranno costituire la bussola per i numerosi produttori di vino di tutta la Penisola. In una terra come quella sannita dove il suo paesaggio racconta di un viscerale binomio tra l’agricoltura e l’uomo, dove la coltivazione della vita assume una centralità indiscussa e indiscutibile, l’approvazione del Testo Unico del Vino restituisce un rinnovato entusiasmo a un settore trainante della nostra economia in nome della qualità, della quantità, dell’innovazione e di una presenza capillare sul mercato nazionale e internazionale. Queste sono solo alcune delle tante azioni messe in campo dal governo Renzi nei suoi oltre mille giorni alla guida del Paese”.