MemoriaIl 21 marzo, come ogni anno, la ‘Associazione Libera’ in occasione del primo giorno di primavera, giorno di risveglio della natura come rinnovo della verità e della giustizia sociale, celebra la Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie che quest’anno è giunta alla XXI edizione.
La manifestazione dal 1996 si svolge ogni anno in una città diversa e quest’anno vedrà protagonista anche la città di Benevento.
Il coordinamento provinciale di Benevento ‘Libera’ si è dato appuntamento con i propri associati e con tutti i cittadini che vorranno partecipare, in piazza Orsini alle ore 9.00, da dove partirà il corteo che, dopo aver attraversato corso Garibaldi, si fermerà nei pressi del Palazzo del Governo ove verrà allestito un apposito palco.
Alle ore 11.00 si darà lettura dei nomi delle vittime innocenti delle mafie per ricordarle tutte,
Il corteo sarà aperto dai familiari Della Ratta, Iermano e Delcogliano, affiancati dal Prefetto, dal Sindaco di Benevento e da tutte le Autorità civili e militari.

Alla manifestazione parteciperanno inoltre: l’AGESCI (Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani), l’Azione Cattolica, la Misericordia, la ANPI (Associazione Nazionale Partigiani Italiani ), il MASCI (Movimento adulti scout Cattolici Italiani), la Caritas, la Consulta degli studenti le Cooperative Sociali, le Parrocchie, le OO.SS. CIGIL, CISL e UIL, gli alunni di numerose scuole medie e superiori nonché i Sindaci della provincia con i gonfaloni dei Comuni.
L’evento rappresenta un dovere civile per commemorare tutte le vittime delle mafie a cui unitamente alle loro famiglie dobbiamo la dignità dell’Italia intera.